Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàSPORTELLO DELL’AGRICOLTURA, IL COMUNE DI COPERTINO AFFIDA LA GESTIONE A COLDIRETTI LECCE

SPORTELLO DELL’AGRICOLTURA, IL COMUNE DI COPERTINO AFFIDA LA GESTIONE A COLDIRETTI LECCE

SPORTELLO DELL’AGRICOLTURA, IL COMUNE DI COPERTINO AFFIDA LA GESTIONE A COLDIRETTI LECCE

Accesso agli aiuti per il settore agricolo, incentivazioni per le produzioni a basso impatto ambientale, corsi di potatura e di conduzione delle campagne, riqualificazione dei terreni abbandonati, supporto al turismo rurale: sono solo alcune delle attività con cui Coldiretti Lecce è pronta a supportare e a rilanciare l’economia agricola di Copertino.

ll Comune guidato da Sandrina Schito, dopo un iter procedurale rallentato soprattutto dell’emergenza Covid-19, ha infatti affidato a Coldiretti la gestione gratuita dello Sportello Agricoltura. La virtuosa sinergia nasce da una manifestazione di interesse e da un protocollo d’intesa sottoscritto tra la federazione provinciale dei coltivatori diretti e il Comune di Copertino – Assessorato Agricoltura. Lo sportello sarà inaugurato la prossima settimana e sarà aperto due giorni a settimana, il martedì pomeriggio e il giovedì mattina
Coldiretti Lecce metterà la propria rete di competenze, professionalità e informazioni al servizio di un territorio che vanta un’agricoltura con punte d’eccellenza nei settori ortofrutticolo, vitivinicolo e florovivaistico e che vede la cospicua presenza di aziende agrituristiche, del settore zootecnico e cerealicolo, nonché un’olivicoltura che, come in altre realtà del Salento, sta ripartendo dopo il dramma “xylella”.
“Attraverso una stretta e costante collaborazione con l’amministrazione Comunale, in particolar modo con il sindaco Sandrina Schito e l’assessore all’Agricoltura, Mario Camisa – commenta il presidente di Coldiretti Lecce, Gianni Cantele – auspichiamo che lo Sportello agricoltura diventi  un punto di riferimento per le aziende del territorio per attività divulgativa e consulenziale, in un importante momento storico dell’Italia e del Salento.

Infatti nei prossimi mesi il tessuto imprenditoriale esistente e nascente dovrà cogliere e sfruttare al meglio le opportunità date dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, dai prossimi bandi del Piano di Sviluppo Rurale, dai patti territoriali, e dal piano Centinaio, in un contesto di ripartenza dell’Italia post Covid-19 e di rilancio post xylella”.

“Insieme all’amministrazione comunale ci adopereremo per creare momenti di  incontro e confronto con il mondo imprenditoriale agricolo/agrituristico – aggiunge il direttore di Coldiretti Lecce, Gerardo Forina Rampolla – con particolare attenzione all’imprenditoria giovanile e femminile, ai percorsi di filiera corta e di contratti di filiera, con percorsi di interconnessione sempre più frequenti e concreti tra settore agricolo e settore turistico”.

Soddisfazione è stata espressa dall’assessore alle Attività produttive e all’Agricoltura del Comune di Copertino, Mario Camisa. “Ci avvaliamo delle competenze qualificate di Coldiretti – dice – per organizzare corsi di formazione e tante altre iniziative in grado di guidare le imprese e soprattutto i giovani nelle attività di rivitalizzazione di un territorio da sempre a forte vocazione agricola e che vuole ripartire dopo il disastro causato da Xylella”.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment