Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàSUCCESSO AL PRESTA-COLUMELLA DELLE INIZIATIVE PER A SCOPERTURA DELLA LAPIDE IL 18 NOVEMBRE

SUCCESSO AL PRESTA-COLUMELLA DELLE INIZIATIVE PER A SCOPERTURA DELLA LAPIDE IL 18 NOVEMBRE

SUCCESSO AL PRESTA-COLUMELLA DELLE INIZIATIVE PER A SCOPERTURA DELLA LAPIDE IL 18 NOVEMBRE

Grande successo delle iniziative previste presso l’Istituto  Presta-Columella di Lecce in vista della scopertura della lapide commemorativa, lunedì 18, alle ore 11,30, da parte dell’Ambasciatore di Polonia, Anna Maria Anders e del Sindaco di Lecce Carlo Salvemini.

Dopo il saluto del preside, prof. Salvatore Fasano, Wojtek Pankiewicz e Paolo Wieczorek hanno parlato su “Il secondo Corpo d’Armata Polacco in Italia” e “La figura del generale Wladyslaw Anders”, mentre le classi quinte del Tecnico Agrario hanno presentato, con grande rigore storico, didattico, scientifico, ma anche con grande intensità emotiva, una ricerca da loro svolta, stampata pure in un opuscolo in lingua italiana ed inglese, in cui si rievocano i fatti che portarono alla creazione di scuole polacche nel Salento, per ricordare una pagina importante della storia del Presta, mostrare gli intrecci tra macrostoria e microstoria e testimoniare l’impegno delle nuove generazioni perché l’umanità non ripeta i suoi orrori. 

Hanno partecipato alla ricerca ed erano presenti stamattina nell’Aula Magna dell’Istituto tutti gli alunni delle Classi V A e V B dell’Istituto Tecnico Agrario. Di essi sono stati relatori Riccardo Negro, Fernando Conte, Clelia De Dominicis, Simone Perrone, Cecilia Alemanno e Chiara Ciccarese. Fotografie a cura di Agostino Persano, Sara Solida ed Elisabetta Franco. Luci a cura di Emanuele Torino. Suono a cura di Lorenzo Margiotta. Servizio d’ordine a cura di Andrea Zecca e Salvatore Vergallo. Hanno preparato gli studenti i professori Rosella Mele, Claudia Mazzei, Stefania Perrone e Fernanda Solazzo.

Si ringrazia il personale ATA Elena Politano e Daniela Trinchera.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment