Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàSUPERA LA LINEA CONTINUA CON DELL’EROINA IN AUTO SENZA ACCORGERSI DEI CARABINIERI. ARRESTATO

SUPERA LA LINEA CONTINUA CON DELL’EROINA IN AUTO SENZA ACCORGERSI DEI CARABINIERI. ARRESTATO

SUPERA LA LINEA CONTINUA CON DELL’EROINA IN AUTO SENZA ACCORGERSI DEI CARABINIERI. ARRESTATO

Droga Specchia 3

i Carabinieri della Stazione di Specchia (Le), hanno tratto in arresto Colona Donato Rosario, 40enne di Taurisano (Le) poiché ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

L’attenzione dei militari, che si trovavano in servizio perlustrativo finalizzato, in particolare, alla prevenzione e alla repressione dei reati contro il patrimonio e al controllo della circolazione stradale, veniva attirata da una Seat Ibiza vecchio tipo che repentinamente e con manovra illecita superava la colonna di autovetture nel tratto di strada con linea continua nel quale entrambe erano accodate. Immediatamente è quindi scattato il controllo del conducente dopo essere stato immediatamente raggiunto e fermato dalla pattuglia. Vettura che, come non fosse già abbastanza, aveva anche un faro anabbagliante non funzionante. Durante il controllo i militari hanno potuto percepire, sul volto del sospettato, una particolare tensione che non sembrava appieno giustificata dalla sola infrazione al codice della strada e dalla certa sanzione che ne sarebbe scaturita.

I Carabinieri, ritenendo intuitivamente che ci fosse sotto qualcos’altro, hanno quindi chiesto al Colona Donato Rosario se detenesse dello stupefacente sulla sua persona: svuotato il taschino è effettivamente spuntata una dose di eroina. Immediata quindi la perquisizione accurata del veicolo e della persona del Colona, a seguito della quale è stata trovata, nascosta in un vano dello sportello anteriore, un panetto da oltre mezzo chilo di eroina, ben confezionato. Per l’automobilista indisciplinato, probabilmente vittima della tensione cagionata dal carico “scottante” che trasportava, sono quindi scattate le manette poiché ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Al termine della perquisizione personale e veicolare il Colona, dopo essere stato dichiarato in arresto, è stato accompagnato in Caserma per le formalità di rito, al seguito delle quali è stato condotto presso la Casa Circondariale di Lecce a disposizione dell’A.G. competente in attesa del giudizio direttissimo.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment