Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaSVILUPPO DI BRINDISI E DEL SALENTO: “Ok da vice ministro Pichetto ad avvio confronto sul rinnovo accordo di programma”

SVILUPPO DI BRINDISI E DEL SALENTO: “Ok da vice ministro Pichetto ad avvio confronto sul rinnovo accordo di programma”

SVILUPPO DI BRINDISI E DEL SALENTO: “Ok da vice ministro Pichetto ad avvio confronto sul rinnovo accordo di programma”

Nota del commissario regionale di Forza Italia, l’on Mauro D’Attis.

“La Piattaforma territoriale concordata tra Confindustria Brindisi e le segreterie confederali di CGIL, CISL e UIL è un ottimo punto di partenza per le strategie di sviluppo prossime di Brindisi.

Assieme a tutti gli strumenti che il Governo potrà attivare nei prossimi mesi per il territorio, viene proposto di prorogare o rinnovare l’Accordo di Programma finalizzato, alla promozione di iniziative imprenditoriali nel territorio dell’area di crisi di Brindisi e dell’area salentina di crisi ad elevata specializzazione del settore «Tessile – Abbigliamento – Calzaturiero», sottoscritto il 4 gennaio 2018 tra Ministero dello Sviluppo Economico, Regione Puglia ed Invitalia e scaduto gennaio 2021.

Con le colleghe parlamentari pugliesi Elvira Savino, Vincenza Labriola e Veronica Giannone abbiamo incontrato nei giorni scorsi il Vice Ministro Gilberto Pichetto, al quale abbiamo sottoposto la richiesta di avviare molto presto il tavolo per valutare la proposta di accordo di programma per Brindisi e l’area di crisi TAC insieme a tutti i soggetti istituzionali coinvolti, compresi ovviamente quelli del partenariato economico e sociale. Sarà fondamentale, chiaramente, l’apporto di tutti gli altri colleghi parlamentari, della Regione e dei sindaci del territorio.

La proroga o il rinnovo di questo accordo di programma, insieme alle altre iniziative di competenza dello stesso Ministero dello Sviluppo economico e di quelle di competenza del Ministro del Sud Carfagna, rappresenta un importante passo per favorire nuove iniziative industriali in linea anche con le strategie di intervento definite dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Il Vice Ministro Pichetto, al quale sono delegate le funzioni relative alla politica industriale, ci ha assicurato che attiverà presto il tavolo di confronto e potremo metterci a lavorare tutti assieme per un comune e condiviso obiettivo di rilancio che sia strategico per l’economia di Brindisi e del Salento”.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment