Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàTAP PRODUCE SOLO MORTE!

TAP PRODUCE SOLO MORTE!

TAP PRODUCE SOLO MORTE!

TAP-SNAM: OPERAIO MORTO DURANTE LAVORO NEL CANTIERE

Aveva 34 anni l’uomo che ieri mattina ha perso la vita durante il suo turno di lavoro come saldatore in uno dei cantieri per la costruzione del gasdotto TAP-SNAM.

Simone Martena, operaio per la ditta subappaltatrice Max Streicher – incaricata della posa dei tubi lungo il tracciato da Melendugno a Brindisi, dove TAP si collegherà alla rete nazionale del gas – è morto in località Pisignano, frazione di Vernole (Le), schiacciato da una macchina Pipe Welder.

Il 20 maggio scorso è scaduta l’Autorizzazione Unica che nel 2015 diede il via libera alla costruzione del gasdotto, pertanto i lavori in corso risultano illegittimi in quanto fuori dai termini consentiti. Circostanza resa ancora più grave dal tragico incidente in cui il giovane operaio ha perso la vita.

È certo che la multinazionale ha abituato la popolazione locale e quanti si oppongono a questa grande opera anacronistica, inutile e dannosa, a portare avanti i lavori in modo illegittimo e spesso contravvenendo a leggi in difesa della salute e dell’ambiente.

Nell’esprimere le più sentite condoglianze alla famiglia e agli amici di Simone non possiamo esimerci dal sottolineare come questa bruttissima vicenda dimostri ancora una volta come TAP non faccia danni solo al territorio ma anche agli stessi che sono chiamati a realizzarla.

Associazione Bianca Guidetti Serra

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment