Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàTARANTO: CASO ILVA AVVISI DI GARANZIA A DODICI PERSONE

TARANTO: CASO ILVA AVVISI DI GARANZIA A DODICI PERSONE

TARANTO: CASO ILVA AVVISI DI GARANZIA A DODICI PERSONE

Incidente Ilva

Incidente Ilva

Sono dodici le persone indagate dalla procura di Taranto sulla morte di Giacomo Campo, l’operaio vittima di un incidente sul lavoro sabato scorso. L’accusa ipotizzata omicidio colposo e altri reati legati alla violazione delle norme anti infortunistiche. Gli avvisi di garanzia sono stati firmati dal sostituto procuratore Giovanna Cannarile.

In memoria  del 25enne rimasto schiacciato tra un nastro trasportatore e il rullo mentre era intento nella pulizia dell’area, i sindacati Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltrasporti Uil di Taranto hanno proclamato uno sciopero di tutti i lavoratori dipendenti delle imprese appaltatrici dei servizi di pulizie civili e industriali. Lo stop al lavoro è previsto dalle 5 di lunedì 19 alle 7 di martedì 20 settembre. Intanto già questa mattina di fronte all’ingresso delle portinerie dello stabilimento dell’Ilva si è tenuta un’assemblea sindacale.

Confermata poi per il prossimo mercoledì 21 settembre – data anche dello sciopero nazionale generale dei metalmeccanici – l’incontro indetto da Ilva a Roma. Nell’occasione la dirigenza – in amministrazione straordinaria – affronterà il tema degli interventi di manutenzione e della sicurezza sul lavoro. “E’ necessario un cambio di passo verso la sicurezza e l’ambientalizzazione dello stabilimento” afferma il segretario generale della Uilm di Taranto, Antonio Talò “Auspichiamo che gli organi preposti al controllo e l’inchiesta in atto facciano chiarezza su quanto accaduto e individuino le responsabilità”.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment