Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportIL TORO CEDE GARA 3 AD ANCONA DOPO UN FINALE THRILLER

IL TORO CEDE GARA 3 AD ANCONA DOPO UN FINALE THRILLER

IL TORO CEDE GARA 3 AD ANCONA DOPO UN FINALE THRILLER

Ancona allunga la serie vincendo tra le mura amiche del Palascherma

Un finale thriller quello andato in scena in gara 3. Nardò fallisce il primo match point, Ancona allunga la serie fino a gara 4, in programma domenica alle 18:00 al Palascherma.

1° QUARTO – Petrucci è infuocato in avvio: 11 punti in due minuti e mezzo, timeout obbligato per coach Rajola a -6. Ritmi alti in uscita dalla sospensione, Nardò arriva in doppia cifra di vantaggio grazie alla terza bomba del solito Petrucci. In chiusura di primo parziale i padroni di casa tornano sui due possessi di svantaggio, ci pensa Fontana, con una tripla, ad aumentare lo scarto: 19-26 al termine del primo quarto.

2° QUARTO – And-one di Colombo, risposta da tre di capitan Bjelic, poi ancora dall’arco il numero 24. Il Toro firma il +13 con le realizzazioni di Bartolozzi e Fontana, sospensione per la panchina ospite. Ancona torna sulla singola cifra di svantaggio, timeout per coach Battistini. Calano le percentuali granata, i padroni di casa si riportano alla coda del Toro con la tripla di Leggio: 39-43 al termine del primo tempo.

3° QUARTO – Potì ritrova la via del canestro, Coviello si iscrive a referto con il 2+1. Centanni si alza dai sei e settantacinque, Rossi canestro e fallo, Ancona trova il primo vantaggio della partita, si scalda il Palascherma. La tripla di Alibegovic vale il +4, Dip tiene botta, ancora Centanni dall’arco. Bartolozzi converte un libero, Stella ruba il pallone e spara da tre sulla sirena per il pari: 59-59 al termine del terzo quarto.

4° QUARTO – Fontana, imbucato da Stella, riporta il Toro in vantaggio. Petrucci ritrova il canestro con la tripla, marchio di fabbrica, seguono Centanni e Bartolozzi per il +4 granata, sospensione coach Rajola. Bartolozzi gancio vincente, Leggio e Centanni da tre, pareggio a un minuto dalla fine. Leggio, dopo una serata storta al tiro, realizza ancora dall’arco a quindici secondi dalla fine. Burini non converte il tiro del pareggio, Fontana ha l’occasione per portarla ai supplementari con tre liberi a giochi fatti, ma fallisce il primo: 78-77 il finale al Palascherma.

Prossimo incontro: domenica 23 maggio alle 18:00 al “Palascherma” contro Ancona per gara 4 dei quarti di finale dei playoff.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment