Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportTRAIL RUNNING, IL 12 SETTEMBRE TORNA LA PORTOSELVAGGIO NATURAL TRAIL

TRAIL RUNNING, IL 12 SETTEMBRE TORNA LA PORTOSELVAGGIO NATURAL TRAIL

TRAIL RUNNING, IL 12 SETTEMBRE TORNA LA PORTOSELVAGGIO NATURAL TRAIL

15 km di sentieri a Portoselvaggio. Il ricavato al reparto oncologico pediatrico del “Fazzi”

Domani, sabato 4 settembre, alle ore 18 a Masseria Torrenova la presentazione dell’evento

Torna domenica 12 settembre l’appuntamento ormai consueto con Portoselvaggio Natural Trail “XIV Trofeo Corri in Aiuto”, gara podistica che si svolge lungo i 15 km di percorso sterrato all’interno dell’area del parco di Portoselvaggio. Un evento che è organizzato dalle società Asd Sport Running Portoselvaggio di Nardò e Asd Salento in Corsa di Veglie con il patrocinio della Fidal (Federazione italiana di atletica leggera) e la collaborazione del Rotary Club di Nardò e che, oltre alla valenza sportiva, ha una importantissima causa solidale, perché il ricavato della manifestazione servirà a finanziare l’attività del reparto oncologico pediatrico dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce (con l’assegnazione del trofeo “Corri in Aiuto”).

Come ogni anno, saranno centinaia gli atleti chi si misureranno sui suggestivi sentieri del parco, in totale circa 15 km con partenza e arrivo a Masseria Torrenova, tra paesaggi mozzafiato e scenari naturalistici incantevoli. La gara è inserita in un circuito di gare di trail running, con classifica unica finale.

Domani, sabato 4 settembre, alle ore 18 presso l’area esterna di Masseria Torrenova è in programma la conferenza stampa di presentazione dell’evento, a cui parteciperanno i rappresentanti degli enti e delle organizzazioni coinvolte.

“Come ogni anno – spiega il presidente del Rotary Club di Nardò Marcello Falconieri – uniamo il significato sportivo della Portoselvaggio Natural Trail alla causa benefica del sostegno al reparto oncologico pediatrico del “Vito Fazzi”. Le precedenti edizioni hanno visto la partecipazione di circa 5 mila atleti e la raccolta di 40 mila euro in favore del reparto, numeri di cui siamo orgogliosi e che condividiamo con tutti coloro che contribuiscono all’organizzazione e al sostegno della manifestazione. Un evento certamente virtuoso, che tra le altre cose, rappresenta una bella occasione di promozione del territorio”.

“Siamo orgogliosi di supportare anche quest’anno un’iniziativa sportiva così lodevole a sostegno della nostra comunità, con l’obiettivo di favorirne il benessere – ha commentato Antonio Gratis, direttore generale del Nardò Technical Center – Da sempre sosteniamo attività per valorizzare il territorio in cui operiamo, nella convinzione che insieme, anche con piccoli gesti, si possono vincere le sfide più ardue”.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment