Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaTRASFERIMENTO UFFICI COMUNALI, REPLICA ASSESSORE MIGLIETTA AL CONSIGLIERE PALA

TRASFERIMENTO UFFICI COMUNALI, REPLICA ASSESSORE MIGLIETTA AL CONSIGLIERE PALA

TRASFERIMENTO UFFICI COMUNALI, REPLICA ASSESSORE MIGLIETTA AL CONSIGLIERE PALA

Di seguito dichiarazione di replica al consigliere Pala dell’assessore al Patrimonio Rita Miglietta sul tema del trasferimento degli uffici comunali:

“Se il consigliere Pala facesse il calcolo della spesa dei fitti passivi che, annualmente, i cittadini pagano per le sedi comunali avrebbe la giusta percezione della realtà. Ogni anno 586.820,73 euro (in cinque anni quasi 3 milioni di euro) vengono utilizzati per gli affitti invece che essere impiegati per i servizi ai cittadini o per la realizzazione di opere pubbliche. Tutto questo a fronte di sedi istituzionali disponibili che sono sottoutilizzate.

La nostra amministrazione, preoccupata di un utilizzo efficiente ed efficace dei soldi dei cittadini ha deciso di mettere fine a questo spreco, approvando la riorganizzazione e il trasferimento delle sedi comunali. Che avrà un costo complessivo di 698.557,39 euro ma questo è sostenuto una volta per sempre, a fronte di un risparmio che per i primi anni sarà pari a 185.750,00 euro, derivanti dalla disdetta degli immobili in locazione oggi sedi del Settore Lavori Pubblici (€ 63.750,00 anno) e del Settore Tributi e Fiscalità locale (€ 122.000,00 anno), andando poi negli anni successivi – con il trasferimento dei settori Ambiente, Servizi Demografici e poi Polizia Locale –, ad azzerare completamente i costi per i fitti passivi relativi alle sedi comunali.

Non servono calcoli particolarmente complicati per comprendere che la spesa per il trasferimento sarà ammortizzata in poco tempo, a tutto vantaggio di un risparmio per i cittadini che invece sarà per sempre. Anche solo un risparmio 100mila è un vantaggio per tutta la città contro sprechi inutili: si possono mettere in sicurezza strade, realizzare opere pubbliche, potenziare i servizi e il personale. Oggi quei soldi i cittadini li pagano in affitti che non producono alcun ritorno, ci spieghi Pala perché dovremmo continuare in questo modo”.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment