Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaTRASPORTI: UN’ORA IN MENO DALLA PUGLIA A MILANO, MA ALTA VELOCITA’ NON VA ACCANTONATA

TRASPORTI: UN’ORA IN MENO DALLA PUGLIA A MILANO, MA ALTA VELOCITA’ NON VA ACCANTONATA

TRASPORTI: UN’ORA IN MENO DALLA PUGLIA A MILANO, MA ALTA VELOCITA’ NON VA ACCANTONATA

“Un’ora di viaggio in meno per arrivare dalla Puglia a Bologna o a Milano. Lo stanziamento di 5 miliardi di euro sulla tratta ferroviaria adriatica, annunciato dal ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili, è una notizia molto importante per lo sviluppo del territorio. Non solo perché avrà un impatto positivo sulla vita delle persone e per le connessioni professionali tra le diverse regioni, ma anche perché consentirà un più rapido trasporto delle merci, in stretto collegamento con i principali porti di quella dorsale, e un necessario restyling dei sistemi tecnologici e di sicurezza. Un cambio di velocità molto atteso, soprattutto da chi negli ultimi anni ha visto aumentare e non diminuire i tempi di percorrenza per raggiungere dal Nord le principali città pugliesi e viceversa. In attesa di quella Alta Velocità che non può e non deve essere accantonata. Non tanto per i minuti in meno che ancora si potrebbero recuperare, ma per il valore anche simbolico di quel progetto. Bari, Brindisi, Lecce e tutte le altre città della Puglia hanno diritto a un’attenzione del governo nazionale che si manifesta anche attraverso interventi che le pongano allo stesso livello delle principali realtà italiane ed europee”. Lo dichiara Davide Bellomo, capogruppo della Lega nel Consiglio regionale della Puglia.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment