Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeEventi e SpettacoliTrepuzzi: A.Mu S.eD.A. presenta il progetto 2016 di attività extrascolastiche

Trepuzzi: A.Mu S.eD.A. presenta il progetto 2016 di attività extrascolastiche

Trepuzzi: A.Mu S.eD.A. presenta il progetto 2016 di attività extrascolastiche

AMUSEDA

Riparte anche quest’anno, dopo il successo riscontrato nel 2015, il progetto per le attività extrascolastiche del sabato, nei locali del Polo 1 a Trepuzzi.

Il progetto è presentato dall’associazione A.Mu S.eD.A (Attività Musicali Salento e Discipline Artistiche), molto attiva sul territorio grazie alle importanti e molteplici esperienze di collaborazione nell’ambito del volontariato e dei servizi alla cittadinanza.

La dott.ssa Maria Assunta De Luca, coordinatrice e ideatrice del progetto, da quest’anno sarà coadiuvata infatti dalla dott.ssa Valentina Silvestri, Presidente dell’Associazione A.Mu.S.eD.A, che, come ulteriore opportunità di formazione, curerà l’insegnamento della lingua Inglese ai soli bambini all’ultimo anno della scuola dell’infanzia.

“Laborando con le Muse” è il progetto è destinato agli alunni della scuola dell’infanzia e primaria – spiega Maria Assunta De Luca – e si prefigge di fornire i mezzi attraverso cui i piccoli impareranno a conoscere se stessi, le proprie emozioni, il proprio corpo con i suoi movimenti ed i suoi gesti. Saranno coinvolti, insieme ai compagni, in attività che richiederanno impegno personale, ascolto e fiducia nei confronti degli altri e della propria persona con una maggiore disponibilità nella comunicazione, in un percorso di sviluppo attraverso dei laboratori di teatro, musica, canto, danza, espressione artistico – emotiva ed inglese”.

I Corsi saranno tenuti da personale esperto con esperienza certificata.

“Quest’anno sarà proposta la favola della “Sirenetta” – ribadisce Maria Assunta De Luca – che trasporterà i nostri bambini nel magico mondo marino, cogliendo l’occasione per insegnare loro il rispetto per l’ambiente e nello specifico per il mare, saranno utilizzati, nei vari laboratori, materiali da risulta, e naturali”.

Il progetto terminerà con uno spettacolo dove i bambini saranno gli unici protagonisti, con scenografie realizzate nel corso dell’anno, reciteranno, canteranno, balleranno, ma soprattutto si divertiranno e ci divertiranno in quanto le attività verranno svolte in un clima ludico – creativo.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment