Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeECONOMIA & LAVOROTURISMO: 2 MILIONI PER RIPARTIRE DAL GAL PORTA A LEVANTE

TURISMO: 2 MILIONI PER RIPARTIRE DAL GAL PORTA A LEVANTE

TURISMO: 2 MILIONI PER RIPARTIRE DAL GAL PORTA A LEVANTE

Grazie allo smart working, dopo i decreti per il Covid-19, è stato possibile portare a termine le istruttorie

Approvata graduatoria definitiva piccola ricettività

Sono 31 i beneficiari dei finanziamenti del GAL Porta a Levante per il bando dedicato alla piccola ricettività. Dopo alcuni mesi di lavoro, in un periodo non facile, è stata pubblicata la Graduatoria definitiva delle domande di sostegno ammissibili a finanziamento, derivanti dal bando del PSR Puglia 2014/2020 – Misura 19 – Sottomisura 19.2 – intervento 2.3 – Sviluppo di servizi di ospitalità per rafforzare l’offerta turistica (pubblicato su BURP N.68 del 20/06/2019).

I 31 beneficiari potranno quindi procedere, compatibilmente con la normativa imposta dall’emergenza Covid19, alla realizzazione delle opere relative agli investimenti ammessi per un importo complessivo superiore a 2.000.000 di euro, con un contributo del 50%, oltre 1.000.000 di euro, a carico del GAL Porta a Levante. Questi importi si sommano ai contributi pubblici della graduatoria definitiva, già pubblicata dal GAL, per il sostegno alle piccole botteghe dell’artigianato artistico e ai laboratori del gusto presenti nel territorio.

Per il Presidente del GAL Porta a Levante, Gabriele Petracca, “l’approvazione della graduatoria definitiva è un segnale positivo per il territorio dei 42 comuni costituenti l’ambito di operatività del GAL. In un periodo in cui le attività sono ferme e non è ancora chiaro quando sarà possibile riprenderle, questa è una iniezione di fiducia per gli operatori coinvolti ed anche per tutti coloro che dovranno eseguire i lavori. Il finanziamento genererà una ricaduta economica non indifferente”.

Francesco Ferraro, Direttore del GAL Porta a Levante, sottolinea che “in un periodo in cui gran parte delle attività sono ferme, i responsabili di azione e i collaboratori del GAL hanno potuto continuare a svolgere le loro mansioni e a portare a termine l’istruttoria della misura dedicata allo sviluppo dei servizi di ospitalità grazie agli accorgimenti necessari adottati e alle tecnologie disponibili. Con la pubblicazione della graduatoria definitiva si potrà procedere, successivamente ai decreti di concessione, alla spesa per gli interventi previsti e ammessi a finanziamento. Compatibilmente con le norme attese per la ripresa delle attività dopo l’emergenza Covid19, le risorse del GAL, per rafforzare l’offerta turistica sostenibile dell’area favorendo gli interventi per la piccola ricettività e ospitalità diffusa, saranno una boccata di ossigeno per tutte le aziende ed imprese coinvolte. La ripartenza avrà, grazie alle risorse impegnate, una spinta in più”.

La graduatoria definitiva è pubblicata sul sito del GAL Porta a Levante.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment