Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaUCRAINA: OCCUPAZIONE IN PUGLIA LONTANA DA MEDIA UE

UCRAINA: OCCUPAZIONE IN PUGLIA LONTANA DA MEDIA UE

UCRAINA: OCCUPAZIONE IN PUGLIA LONTANA DA MEDIA UE

Comunità internazionale sostenga economie

“La Puglia è tra le cinque regioni d’Europa con il minor numero di occupati. Un tasso del 46,7 % ben lontano dalla media del 68,4 che si registra nei Paesi della Ue. Una situazione che il conflitto bellico russo-ucraino può solo accentuare. C’è qualcuno che gioca da più di due mesi un Risiko dalle conseguenze letali per l’intera umanità, e la nostra economia sta subendo giorno dopo giorno effetti che non potranno non impattare anche sull’occupazione. Mentre la mia coscienza e la mia fede mi portano a ritenere che nessun diritto, neppure il più nobile, può giustificare l’aggressione militare di uno Stato sovrano, mentre mi risulta difficile non fare distinzioni tra l’invasore e l’invaso, che va sempre e comunque aiutato, mentre sono molto preoccupato per la leadership di un presidente americano che sembra uscito da un film di Peter Sellers, mi chiedo quali misure la comunità internazionale prenderà anche per sostenere le economie più colpite, e tra queste quella pugliese. E’ facile fare a distanza i paladini della giustizia a geometria variabile, ma occorre che i costi di queste scelte non ricadano esclusivamente sui Paesi e sulle regioni più fragili. Mi auguro che il tema venga affrontato per tempo e nelle sedi competenti. La Puglia non può consentirsi altri passi indietro in termini di occupazione. Sostenere gli imprenditori e le famiglie in questo nuovo drammatico momento deve essere l’impegno di tutti”.

Lo dichiara Davide Bellomo, capogruppo della Lega nel Consiglio regionale della Puglia.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment