Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaUN PAESE CIVILE ABOLISCE I PROCESSI LENTI, NON LE PRESCRIZIONI

UN PAESE CIVILE ABOLISCE I PROCESSI LENTI, NON LE PRESCRIZIONI

UN PAESE CIVILE ABOLISCE I PROCESSI LENTI, NON LE PRESCRIZIONI

No all’abolizione della prescrizione -FforzaIitalia domani in piazza aLlecce contro la riforma della giustizia

Domenica 2 febbraio Forza Italia in Piazza Mazzini a Lecce per protestare contro la riforma della Giustizia che porta la firma del ministro grillino Alfonso Bonafede

Un Paese civile e democratico non abolisce le prescrizioni. Abolisce i processi lenti. Per questo domani – Domenica 02 febbraio alle 11.00 – Forza Italia sarà in Piazza Mazzini a Lecce per manifestare l’assoluta contrarietà verso questa scelta di Governo ed evidenziare tutti i rischi e le conseguenze della Riforma Bonafede. Una riforma tanto sbandierata dal Movimento 5 Stelle che nei fatti prevede la sospensione della prescrizione, come dicono i grillini: «per velocizzare i processi». Ma la verità è un’altra. Non riuscendo con una modifica strutturale e organica a risolvere le cause che rallentano i processi penali in Italia, il Governo ha pensato bene di cancellare la “sanzione”, cioè la prescrizione. Qualora dovesse essere approvata questa riforma, dunque, i procedimenti avranno tempi biblici. Il ministro Bonafede, in definitiva, vuole curare il male della lentezza dei processi con un altro male maggiore: rendere i processi senza tempo. E finendo per trasformare i cittadini in “eterni imputati”.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment