Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàUN PIANETA DI PLASTICA: L’INTERVENTO DEI VOLONTARI PER RIPULIRE LA LITORANEA

UN PIANETA DI PLASTICA: L’INTERVENTO DEI VOLONTARI PER RIPULIRE LA LITORANEA

UN PIANETA DI PLASTICA: L’INTERVENTO DEI VOLONTARI PER RIPULIRE LA LITORANEA

Oltre 1 milione di bottiglie di plastica vengono vendute ogni minuto nel mondo.

“L’errore più grande è pensare: ‘Se butto la bottiglia nella plastica, la bottiglia verrà riciclata.’ In realtà solo il 20% finisce in discarica. Tutto il resto finisce nel mare.” – Caroline Power, fotografa attivista

Più di 8 milioni di tonnellate di plastica finiscono ogni anno nell’oceano. Si tratta di una plastica che non scompare, si trasforma in particelle minuscole, viaggia attraverso gli oceani, mette a rischio gli ecosistemi marini e finisce nella nostra catena alimentare sull’ambiente.

Questi dati hanno fatto suonare un campanello d’allarme per i volontari de La Via della Felicità Puglia, che hanno deciso che non si fermeranno con le loro iniziative di bonifica sulla litoranea di Barletta.

I volontari sostengono che, come scrisse l’umanitario L. Ron Hubbard, nella guida al buon senso La Via della Felicità: “L’idea che ognuno di noi possieda una parte del pianeta e che possa e debba aiutare a prendersene cura, può sembrare esagerata e, a qualcuno, piuttosto irreale. Ma al giorno d’oggi ciò che accade dall’altra parte del pianeta, anche se lontana, può influenzare ciò che accade a casa tua.”

Ecco perché i volontari hanno dedicato la domenica mattina alla raccolta di rifiuti abbandonati sulla litoranea di Levante a Barletta. Alcuni nuovi volontari barlettani si sono uniti all’iniziativa, oltre agli operatori della Barca che stanno sostenendo l’attività da settimane.

I volontari hanno raccolto una decina di sacchi di rifiuti, tra cui bottiglie di vetro, cartacce, plastica, copertoni e molto altro.

Le attività proseguiranno le prossime settimane. Per maggiori informazioni chiama il numero 348.952. 1945 (Ignazio).

 

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment