Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàUNISALENTO: RESOCONTO DEL SENATO ACCADEMICO DEL 16 MARZO 2021

UNISALENTO: RESOCONTO DEL SENATO ACCADEMICO DEL 16 MARZO 2021

UNISALENTO: RESOCONTO DEL SENATO ACCADEMICO DEL 16 MARZO 2021

Alcune informazioni sulla seduta del Senato accademico dello scorso 16 marzo 2021, a cura del Rettore dell’Università del Salento Fabio Pollice con la collaborazione del senatore accademico professor Francesco Fabrizio Tuccari:

Il Senato accademico, nel prendere atto delle relazioni annuali per il 2020 delle Commissioni paritetiche docenti studenti, ha condiviso il processo di monitoraggio effettuato dal Presidio della Qualità, esprimendo vivo apprezzamento per il lavoro complessivamente svolto.

Il Senato accademico, previa audizione del Coordinatore del Nucleo di Valutazione, professor Diego Pallara, ha preso atto della relazione per l’anno 2020 e, nell’apprezzare sia la relazione sia il contributo offerto alla discussione dal professor Pallara, ha invitato i Dipartimenti al rispetto dei termini fissati dal Rettore e dal Presidio della Qualità per l’istituzione di nuovi corsi di studio, al fine consentire a tutti gli organismi coinvolti nel processo di svolgere adeguatamente i propri compiti.

Il Senato accademico ha conferito mandato alla Commissione permanente prevista dall’articolo 51 dello Statuto di formulare, entro il prossimo mese di giugno, una proposta di modifica statutaria idonea a superare le criticità derivanti dall’attuale modello organizzativo improntato alla responsabilità unica dipartimentale per ciascun settore scientifico disciplinare.

Il Senato accademico, nell’esprimere parere favorevole sulle modifiche al Regolamento per la disciplina dei rapporti tra l’Università del Salento, le imprese spin-off della ricerca e le start-up innovative, ha invitato i Dipartimenti e la Commissione spin-off a valutare con particolare attenzione, ai fini degli adempimenti di rispettiva competenza, l’attuale situazione di emergenza pandemica.

Il Senato accademico ha espresso parere favorevole all’istituzione del Centro Interuniversitario di Studi Italo-Iberici (ITIBER), confermando la già deliberata nomina del professor Diego Simini a coordinatore dell’Unità operativa di ricerca di UniSalento. Eventuali oneri graveranno sul Dipartimento di Studi umanistici.

 

Il Senato accademico ha approvato il regolamento di partecipazione al progetto Medtronic Know Hub 2021, autorizzando la sottoscrizione del relativo form di adesione e nominando, rispettivamente, referente scientifica la professoressa Luana Rizzo e responsabile amministrativa del progetto la dottoressa Daniela Ingrosso, Capo Ufficio Career Service.

Il Senato accademico ha espresso parere favorevole sul documento recante i criteri per l’adozione dei piani straordinari “Associati” e “RTDB” nell’àmbito della programmazione del fabbisogno di personale per il triennio 2020-2022.

Il Senato accademico ha espresso parere favorevole:

sul testo dell’accordo di cooperazione internazionale tra l’Università del Salento e la Federal University of Ceará (Brasile), designando il professor Sergio Rossi quale responsabile scientifico dell’accordo, con eventuali oneri a esclusivo carico del DiSTeBA;

sull’adesione al LanguageCert per la certificazione della conoscenza delle lingue inglese e spagnolo, nominando il professor Thomas Christiansen coordinatore responsabile e referente unico degli esami per UniSalento, con imputazione delle entrate al bilancio unico di Ateneo e con eventuali oneri a carico del CLA – Centro linguistico di Ateneo;

sulla proposta di nomina in sostituzione del professor Lucio Giannone, in quiescenza dal 1° novembre 2020, della professoressa Paola Davoli quale referente d’Ateneo per la Convenzione interuniversitaria per l’integrazione di servizi bibliotecari e documentari – SHARE;

sul rinnovo, fino all’anno accademico 2022/2023, del protocollo d’intesa e del relativo atto aggiuntivo con il Conservatorio di Musica “Tito Schipa” di Lecce, designando quale responsabile scientifica la professoressa Daniela Castaldo e con eventuali oneri a carico del Dipartimento di Beni culturali;

sulla proposta di nomina dei componenti: (i) del Comitato per l’attuazione del Protocollo d’intesa con il Comune di Lecce, nelle persone della professoressa Maria Antonietta Aiello, dei professori Attilio Pisanò e Giuseppe Gioffredi, nonché di Marina Ricchiuto quale rappresentante degli studenti; (ii) del Comitato per l’attuazione del Protocollo d’intesa con il Comune di Monteroni, nelle persone della professoressa Maria Antonietta Aiello, dei professori Attilio Pisanò e Giuseppe Gioffredi, nonché di Giulia Pellegrino quale rappresentante degli studenti.

Il Senato accademico ha espresso parere favorevole alla proposta di nomina dei professori Luigi Melica, Mariano Longo e Antonio Ficarella quali componenti della Commissione prevista dall’articolo 14 del Regolamento sugli incarichi e le incompatibilità dei docenti dell’Università del Salento.

In accoglimento delle mozioni presentate dalle associazioni studentesche LINK – Coordinamento universitario e Studenti indipendenti – UDU, il Senato ha deliberato come segue:

nell’ambito della sessione straordinaria dell’anno accademico 2019/20 i Dipartimenti fisseranno, oltre alla seduta di laurea di marzo/aprile 2021, una seconda seduta di laurea da tenersi entro il 15 giugno 2021;

è autorizzata l’immatricolazione ai corsi di laurea magistrale per l’anno accademico 2020/21 entro il 30 giugno 2021, con la conseguente proroga fino a quella data del termine per l’iscrizione, degli studenti che hanno sostenuto la prova di accesso alla laurea magistrale di marzo/aprile 2021 in quanto nelle condizioni previste dal Bando generale di ammissione ai Corsi di studio (studenti regolari dell’Università del Salento, ovvero coloro che iscritti in corso al III anno prevedano di concludere il percorso formativo entro la sessione straordinaria, i quali siano in possesso dei requisiti curriculari previsti per l’iscrizione al corso di laurea magistrale e debbano ancora acquisire non più di 30 CFU, ma che conseguiranno il titolo di I livello entro il 15 giugno 2021);

sono esonerati dal pagamento della mora in fase di rinnovo dell’iscrizione entro giugno 2021 gli studenti che non conseguiranno il titolo entro la detta seconda seduta di laurea straordinaria, a condizione che alla data del 5 novembre 2020 fossero in debito di non più di 30 CFU (con esclusione di quelli previsti per la prova finale);

si suggerisce ai Dipartimenti di prevedere, nell’àmbito della sessione straordinaria dell’anno accademico 2019/2020, la fissazione di un appello nel mese di maggio 2021 da riservare ai laureandi della seduta da tenersi entro il 15 giugno 2021;

sono prorogati di 30 giorni i termini di scadenza per il pagamento di seconda e terza rata per i corsi di studio di I e II livello e per le scuole di specializzazione.

 

Riguardo alla mozione presentata dalla senatrice accademica dottoressa Carola Gatto, rappresentante dei dottorandi e delle dottorande di ricerca, finalizzata alla già chiesta inclusione prioritaria della categoria nel Piano vaccinale della Regione Puglia, il Senato accademico, dopo aver espresso unanime condivisione della proposta, ha conferito mandato al Rettore affinché solleciti una risposta da parte delle competenti strutture regionali competenti.

 

 

 

 

 

 

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment