Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaUSCA, FDI: OGGI E’ IL GIORNO X… MA SOLO SULLA CARTA, PER ORA SOLO ANNUNCI

USCA, FDI: OGGI E’ IL GIORNO X… MA SOLO SULLA CARTA, PER ORA SOLO ANNUNCI

USCA, FDI: OGGI E’ IL GIORNO X… MA SOLO SULLA CARTA, PER ORA SOLO ANNUNCI

La denuncia dei consiglieri regionali di Fratelli d’Italia Erio Congedo, Giannicola De Leonardis, Luigi Manca, Renato Perrini, Francesco Ventola e Ignazio Zullo

“Oggi, 24 aprile, è il giorno delle USCA! O almeno dovrebbe essere quello della partenza di queste Unità Speciali di Continuità Assistenziale importantissime perché vanno a potenziare quella medicina territoriale (e dare supporto ai medici di base) che in questa fase di emergenza Covid ha dimostrato di essere la falla nel sistema sanitario regionale per colpa delle politiche del presidente-assessore alla Sanità Emiliano.

Da giorni mettiamo in evidenza come la Puglia soffre il più alto tasso di mortalità grezzo e il più alto tasso di mortalità Covid-specifico tra le Regioni Peninsulari e abbiamo evidenziato come tali dati sono da attribuirsi, appunto, ai ritardi di presa in carica sul territorio, a domicilio e nelle RSA-RSSA dei casi positivi fin dall’esordio dei primi sintomi per assenza di qualsiasi forma di assistenza domiciliare. Quindi l’esordio delle USCA per noi è davvero una bella notizia. Ma è così?

Nei giorni scorsi ci veniva garantito da Emiliano annunciava che il 24 aprile era il giorno delle USCA. Certo, la Puglia partiva tardi, visto che le USCA sono previste nel decreto 14 del 9 marzo scorso (art. 8) e ordinava alle Regioni di crearne una ogni 50.000 abitanti, entro 10 giorni e quindi entro il 19 marzo). Ieri, alla vigilia, è arrivato un altro annuncio: le USCA sono pronte a partire, dando l’idea che da oggi finalmente si potrà prendere in carica e assistere i casi positivi sul territorio. Macché, manco per sogno, purtroppo! Nelle sei Asl pugliesi non è stato organizzato ancora nulla. E allora perché fare annunci e illudere i pugliesi? È vergognoso questo modo di affrontare e gestire l’emergenza. Siamo al 24 aprile e….campa cavallo”.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment