Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e Attualità“VALORI E RINNOVAMENTO” IN PRIMA LINEA AL FIANCO DEL POPOLO SALENTINO E DEI SINDACI NO TAP

“VALORI E RINNOVAMENTO” IN PRIMA LINEA AL FIANCO DEL POPOLO SALENTINO E DEI SINDACI NO TAP

“VALORI E RINNOVAMENTO” IN PRIMA LINEA AL FIANCO DEL POPOLO SALENTINO E DEI SINDACI NO TAP

Tap 1

Il presidente Wojtek Pankiewicz : “Il Governo, servo della multinazionale Tap, si vergogni per lo smodato uso della forza ai danni di inermi cittadini e dei sindaci presenti. Tranne alcuni illuminati sindaci presenti a difendere il territorio, come sempre latitanti i politicanti salentini. Ci riprenderemo ciò che è nostro”

Stamattina, come annunciato, il Movimento Culturale “Valori e Rinnovamento” è stato in trincea al cantiere Tap di San Basilio al fianco di alcuni illuminati sindaci e del popolo che ama il suo Salento.

Tutte le vie d’accesso al cantiere erano bloccate da ingenti contingenti delle forza dell’ordine alle quali va tutto il mio rispetto perchè gli ordini arrivano dal Governo. Sono passato solo perchè conosciuto dai funzionari dei vari posti di blocco. Ho percorso due chilometri a piedi in campagna. A tutti veniva impedito l’accesso. Regime poliziesco. C’era un incredibile numero di poliziotti, carabinieri e finanzieri e un elicottero. Mancavano solo i caccia bombardieri dell’Aviazione Militare. Si vergogni il Governo italiano, servo di una multinazionale di uno Stato dittatoriale e si vergognino, soprattutto i politicanti salentini, parlamentari e consiglieri regionali, che avrebbero dovuto difendere in prima linea il nostro meraviglioso territorio da questo ennesimo stupro. Essi sono inutili e dannosi come la Tap. Contano come il due di picche a briscola. Non solo svendono il nostro territorio, in cambio ci fanno togliere pure treni e aerei. Ridicoli ! Non dobbiamo votarli più. Così come qualche associazione imprenditoriale di accattoni in cerca di improbabili mance da Tap.

Sono convinto che ancora ce la possiamo fare. Noi di “Valori e Rinnovamento” ci rimbocchiamo le maniche e lotteremo al fianco dei grandi sindaci no tap. Riappropriamoci della nostra terra, riappropriamoci del nostro futuro. Il Salento non è terra di conquista. Il Salento è Terra di Bellezza. Il Salento è un paradiso. No alla Tap, si all’Economia della Bellezza con turismo, agricoltura, artigianato…..sveglia Salento ! Evviva il Salento libero ! “Valori e Rinnovamento” continuerà a battersi per un SALENTO IDEALE

IL PRESIDENTE

Wojtek Pankiewicz

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment