Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaVERIFICA DI METÀ MANDATO DEI DIRETTORI GENERALI, ZULLO: “PRETENDIAMO VERIFICHE PUNTUALI E SERIE”

VERIFICA DI METÀ MANDATO DEI DIRETTORI GENERALI, ZULLO: “PRETENDIAMO VERIFICHE PUNTUALI E SERIE”

VERIFICA DI METÀ MANDATO DEI DIRETTORI GENERALI, ZULLO: “PRETENDIAMO VERIFICHE PUNTUALI E SERIE”

IGNAZIO ZULLO

Dichiarazione del presidente del gruppo dei Conservatori e Riformisti, Ignazio Zullo

Il recente passato ci ha abituati a verifiche di metà mandato dei Direttori Generali delle Aziende Sanitarie avviate  per legge dopo i primi 18 mesi di direzione e concluse molto oltre il termine di scadenza del contratto. Non solo, le verifiche riguardavano molto più pregnantemente adempimenti formali come ad esempio una mancata o una ritardata risposta ad una nota dell’Assessorato piuttosto che il grado di raggiungimento degli obbiettivi assegnati tramite i DIEF.

Verifiche farlocche che denotavano come la condizione delle aziende sanitarie era legata non tanto al merito conquistato sul campo nel raggiungimento di obbiettivi tecnici e gestionali quanto a criteri di servilismo politico-clientelare a questo o quell’assessore o a questo o quel consigliere ovviamente di maggioranza.

Ci attendiamo verifiche serie, oggettive, riproducibili e misurabili e a tal proposito vorremmo conoscere (e di tanto chiederemo conto in Commissione) i criteri, i metri di valutazione e le qualità professionali dei verificatori che ci auguriamo siano indipendenti e distanti dal servilismo politico.

Lo pretendiamo per rispetto alla professionalità dei Direttori generali che se verificati positivamente con analisi serie e puntuali rafforzerebbero la loro credibilità e per rispetto dei tanti pugliesi che a fronte di surplus di tassazioni e di ticket sono costretti a lunghe liste di attesa e a confrontarsi con strutture e servizi rarefatti, disorganizzati e fatiscenti nonostante la professionalità e lo spirito di abnegazione degli operatori spesso assoggettati a turni massacranti vietati per legge.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment