Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportVERSO CITTADELLA vs LECCE – La Parola ai Tecnici

VERSO CITTADELLA vs LECCE – La Parola ai Tecnici

VERSO CITTADELLA vs LECCE – La Parola ai Tecnici

Lanna: “Conosciamo il valore dell’avversario ma abbiamo il morale alto e siamo consci anche dei nostri mezzi”

Anche contro il Cittadella Salvatore Lanna sarà sulla panchina del Lecce a guidare i giallorossi contro gli uomini di Venturato. Il tecnico potrà contare sul rientro di Dermaku mentre gli verranno a mancare Falco, Pettinari e del portiere Vigorito oltre che il giovane talento spagnolo Rodriguez che, ovvio, non fanno parte della lista dei convocati. A caricare il gruppo giallorosso ci ha pensato mister Corini che è ancora positivo al Covid e resta in isolamento fiduciario.

Lanna ha sottolineato come domani il Lecce se la vedrà con un Cittadella che da anni si esprime a grandi livelli, difficile da affrontare, anche se attualmente è alle prese con tanti contagi. I giallorossi sono consapevoli delle insidie che si ritroveranno di fronte, ma anche consapevoli delle proprie qualità. Tra i fattori da considerare ci sono poi le condizioni meteo sul Nord Italia dove ha nevicato abbondantemente nelle scorse ore ma il terreno di gioco non dovrebbe risentirne.

Sugli avversari Lanna dice:

Il Cittadella è anni che utilizza un 4-3-1-2 , un modulo molto dinamico e stretto. I giocatori cambiano spesso, ma la squadra si esprime sempre ad alti livelli. Si tratta di una squadra difficile da affrontare. Non dimentichiamo -ha spiegato Lanna- che con le due partite da recuperare potrebbero essere potenzialmente in testa al campionato. Dobbiamo fare una grande gara dal punto di vista tecnico e mentale, perchè loro hanno grandi qualità”.

Sul Lecce ecco il punto del tecnico:

La squadra sta bene a livello mentale, la vittoria ti permette di lavorare meglio, quindi stiamo bene. Abbiamo recuperato e in rifinitura abbiamo pensato alla gara dal punto di vista tecnico -tattico. C’è voglia di far bene ma siamo consapevoli delle difficoltà”

Il valore dei giovani, e non solo, nell’affrontare le gare ai ritmi serrati degli ultimi tempi:

“Possono essere una grande possibilità per la formazione giallorossa. Questa è una risorsa importante, cerchiamo di sfruttarla. I ragazzi fanno il possibile per mettersi in mostra ed è importante, per noi, che siano tutti siano pronti. Abbiamo visto l’importanza dei subentranti domenica scorsa, la rosa è lunga e questo ci serve”.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment