Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportVERSO FOGGIA vs LECCE – Derby quasi decisivo ai fini della promozione diretta

VERSO FOGGIA vs LECCE – Derby quasi decisivo ai fini della promozione diretta

VERSO FOGGIA vs LECCE – Derby quasi decisivo ai fini della promozione diretta

FOGGIA   Logo_lecce2001-104x128

Meno tre al grande giorno. Domenica, infatti, da un punto di vista sportivo è un giorno importante per due piazze da un passato interessante ed al momento relegate, loro malgrado, in un campionato che, con tutto rispetto per le altre avversarie, sta abbastanza stretto, sia al Foggia quanto al Lecce. Purtroppo da questo girone può salire in serie B solo una squadra e, quasi certamente, sarà una delle due società pugliesi a tagliare il traguardo finale con la palma della vittoria. Domenica, allo “Zaccheria” si giocherà quasi una finale ad eliminazione diretta (di più a favore del Foggia se i “Satanelli” dovessero vincere) ed ecco perché ci sembra corretto definire il 19 marzo un grande giorno. Del resto mancano solo nove giornate alla fine del campionato e nel nostro girone è ormai corsa a due per la promozione diretta; una tra Lecce e Foggia taglierà per prima il traguardo della serie B, dopo anni di cocenti delusioni mentre l’altra dovrà affrontare le incognite dei play off.

Domenica le due squadre si ritroveranno una contro l’altra, in una sfida che assume i contorni di un vero e proprio spareggio promozione.

Si giocherà allo stadio ‘Zaccheria’ di Foggia e ci sarà il tutto esaurito visto che ci sono anche numerose richieste da tutta la regione. Da Lecce partiranno almeno 1400 tifosi che scalpitano in attesa della riunione del GOS per iniziare la caccia ai biglietti loro riservati.

Questo derby è quasi una resa dei conti specie se la vittoria dovesse arridere ai padroni di casa, che, in questo caso andrebbero a + 4 in classifica ad otto giornate dalla fine. Quasi simile, ma è un poco meno influente, una vittoria del Lecce che scatterebbe in testa alla classifica a + 2 sui rossoneri.

A questo punto è lecito chiedersi: chi arriva meglio a questa sfida? A voler essere molto pragmatici ci pare possibile parlare di un sostanziale equilibrio nei numeri e nelle prestazioni che hanno fornito nelle ultime gare. Il Foggia ha vinto in questo nuovo anno 7 degli 8 incontri disputati, mentre il Lecce ne ha vinti sei. Le ultime sconfitte di Foggia e Lecce, manco a farlo apposta si sono avute nei due derby che entrambe le squadre hanno disputato fuori casa, i satanelli contro il Taranto (0-2), ed il Lecce contro la Virtus Francavilla (1-2). Entrambe sono state classiche sorprese dovute a fattori esterni più che a questioni tecniche. Il Lecce non potrà disporre di due pedine importanti, Mancosu per infortunio e Torromino per squalifica (salvo un abbuono dell’ultimo momento) e questo può pesare sull’economia del gioco; ma spesso proprio da queste negatività arriva la sorpresa in positivo. Per Torromino, si è in attesa, nella giornata di oggi (giovedì) della decisione della Commissione Disciplinare, in merito al ricorso presentato dalla società giallorossa. Il Foggia, invece, pare avere solo problemi di scelta, e l’allenatore Stroppa forse avrà a disposizione anche Sarno, giocatore insidioso, sempre indigesto ai giallorossi.

Ernesto Luciani

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment