Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaVERSO LE AMMINISTRATIUVE 2017 A LECCE

VERSO LE AMMINISTRATIUVE 2017 A LECCE

VERSO LE AMMINISTRATIUVE 2017 A LECCE

Come costruire il nuovo stadio senza costi per l’Amministrazione

Foto Dacia Arena (Friuli)

L’idea è di utilizzare il project financing per alcuni rilevanti opere pubbliche ovvero  una forma di partenariato pubblico-privato di tipo contrattuale che si distingue dalla tradizionale concessione soprattutto con riferimento al potere di iniziativa.

Questo consentirà di attrarre capitali privati, a costo zero per l’amministrazione.

In altre parole, attraverso il progetto di finanza, la progettazione, la realizzazione e la gestione di un’opera pubblica o di pubblica utilità avviene con il concorso di un investitore privato, il cui capitale viene poi remunerato dalle entrate derivanti dalla gestione dell’opera per un arco temporale contrattualmente determinato. Esistono oggi diverse procedure di affidamento del contratto in finanza di progetto: la procedura a gara unica per l’individuazione del promotore e l’aggiudicazione del contratto di concessione, la procedura a doppia gara con diritto di prelazione a favore del promotore, la procedura su iniziativa del privato per le opere inserite nella programmazione, la procedura su iniziativa del privato per le opere non inserite nella programmazione.Per l’amplissima libertà di iniziativa privata, di certo la procedura tipica è quella che consente al privato di presentare proposte relative alla realizzazione di lavori pubblici o di pubblica utilità non presenti né nella programmazione triennale di cui all’art. 128 del Codice, né negli strumenti di programmazione approvati dall’amministrazione.

L’amministrazione aggiudicatrice è tenuta a valutare, entro 3 mesi, il pubblico interesse della proposta presentata e il progetto preliminare, una volta inserito nella programmazione triennale ovvero negli strumenti di programmazione, è posto in approvazione.

Una volta approvato, il progetto preliminare è posto a base di gara per l’affidamento della concessione, alla quale è invitato il proponente.

I concorrenti, compreso il promotore, quindi presenteranno un’offerta nei termini stabiliti dalla legge.

La peculiarità di questa procedura  sta nel fatto che se il promotore non risulta aggiudicatario, ha facoltà di esercitare il diritto di prelazione e divenire aggiudicatario se dichiara di impegnarsi ad adempiere alle obbligazioni contrattuali alle medesime condizioni offerte dall’aggiudicatario.

Documento a cura di MoviMenti

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment