Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportVERSO LECCE vs L.R. VICENZA LA PAROLA AI TECNICI

VERSO LECCE vs L.R. VICENZA LA PAROLA AI TECNICI

VERSO LECCE vs L.R. VICENZA LA PAROLA AI TECNICI

Marco Baroni “Mi tranquillizza il lavoro svolto ma dal campo verrà la parola definitiva”

Baroni come al solito ha provveduto a presentare, anzi a ripresentare, il prossimo impegno dei suoi uomini; si dovrebbe giocare, infatti, domani sera alle 20,30 la gara contro il Vicenza rimandata poco meno di un mese addietro per ordine dell’ASL di Lecce dopo che in casa giallorossa si erano verificati due casi di positività alla pandemia. I giallorossi oggi hanno effettuato la seduta di rifinitura come da routine e, come accennato, il tecnico ha presentato la gara in conferenza stampa.

Baroni non nasconde una certa soddisfazione per la forma fisica della squadra:

“Non sono preoccupato, anzi sono fiducioso. È chiaro che c’è sempre un pizzico di incertezza perché è tanto che non c’è gara. Sono curioso di vedere come ci proporremo sul campo, atleticamente siamo a posto. C’è da coordinare la testa, riportarla nella prestazione. Sono comunque molto fiducioso. Sarebbe assurdo dopo aver lavorato così intensamente lasciare qualcosa agli avversari sul campo”.

Il tecnico pensa solo al campo:

“Sappiamo di giocare, siamo qui pronti ed abbiamo fatto un bell’allenamento. Domattina facciamo un’altra rifinitura e non dobbiamo farci influenzare da quelli che possono essere gli elementi esterni. Siamo in incertezza noi nel calcio, ma lo è tutta la nazione. La pandemia non ci vuole abbandonare e bisogna stare attenti. Vogliamo ripresentarci bene in questa ripresa, dopo aver già preparato una volta la gara con il Vicenza”.

La situazione generale della condizione:

Coda sta bene, Di Mariano anche. Hanno fatto l’ultima settimana con noi, ora manca solo la condizione di gara. Abbiamo recuperato tutti e ci troviamo nella condizione migliore per affrontare questa partita”.

Sul neo arrivo Paolo Faragò:

“Sono contento di ritrovarlo dopo una bellissima parentesi insieme. Poi lui ha spiccato il volo. Oggi ci ritroviamo e si è presentato bene, sono convinto che possa dare un bell’apporto alla squadra. Sarà importante per il nostro centrocampo, come interno sia a destra che a sinistra. Certo, ci sarà bisogno di un inserimento graduale”.

Baroni chiude facendo riferimento alla intera “rosa” messa a sua disposizione dalla società:

“Non dobbiamo dimenticare una gara come quella di La Spezia, nella quale ho avuto un segnale importante da chi aveva giocato meno. Ho fatto mio quanto visto nel match e l’ho riproposto alla squadra. Anche perché l’ho sempre detto, in una stagione c’è bisogno di tutti”.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment