Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportVERSO LECCE vs VICENZA:  I Precedenti

VERSO LECCE vs VICENZA:  I Precedenti

VERSO LECCE vs VICENZA:  I Precedenti

Si doveva giocare a fine dicembre a questo punto si giocherà quasi certamente domani ma pensando a questa partita e dopo le parole di ieri di Corvino su Rodriguez la mente non può fare a meno di tornare indietro alla gara dello scorso anno che segnò il debutto dello spagnolo con la maglia giallorossa. Subito in gol il Pablito e amore a prima vista tra lui ed i tifosi leccesi, che lo seguono sempre con grande affetto.

Ovviamente la gara ha precedenti più lontani e di seguito ne traccio quelli relativi ai match giocati a Lecce.

Intanto qui in Salento tra i giallorossi ed i biancorossi veneti si sono giocati in tutto 15 partite e si sono registrate 7 vittorie del Lecce; 5 sconfitte e 3 pareggi. 21 i gol segnati contro 16 subiti.

Un bilancio buono ma non del tutto favorevole ai nostri colori visto che in pratica solo due successi casalinghi in più vedono protagonisti i nostri calciatori in gare, questo sì, spesso tiratissime.

Il primo match coincide con la prima vittoria, si era in Serie B stagione 1948/49, e si concluse con la netta vittoria salentina per 4-1. Una nota, in quella prima stagione il Lecce aveva già vinto l’incontro di andata per 2-1. Bisognerà poi attendere ben 30 anni perché leccesi e vicentini incrocino di nuovo gli scarpini.

Nel 1979/80 sarà Marangon a regalare il primo successo nella storia della Lanerossi in campionato al Via del Mare, sempre in B.

Tra i cadetti il testa a testa si disputerà per i successivi 18 anni fino a quando, nel 1997/98, le due compagini non si incontrano nel massimo campionato. E sarà ancora successo biancorosso, stavolta firmato da Luiso. La rivincita, in serie A, risale al gennaio 2001, con Vugrinec e la meteora Osorio. Poi sarà, di nuovo Serie B. Nel 2006/07 l’ultimo successo biancorossa nel Salento, con un doppio Cavalli a vanificare il momentaneo pareggio ottenuto da “Dudù”  Diamoutene. Sconfitta che chiuse lo Zeman-bis. Seguono due 1-0 giallorossi: nel 2008 la decise Angelo, nel 2010 Munari, entrambi con gol a inizio partita. A dicembre 2020 l’ultimo Lecce-Vicenza, un 2-1 firmato Pablito Rodriguez che la decise al suo esordio (per lui, in appena dieci minuti, un gol, un giallo e un infortunio), rimontando il gol di Marotta già impattato dal gol di capitan Mancosu.

Si riparte dunque, domani, con il match casalingo con il Vicenza, nel quale l’undici di Baroni avrà il compito, non facile, di ritrovare la vittoria dopo il ko di Pisa dopo un mese di fermo agonistico.

Lucioni ed i suoi compagni dovranno giocare con la massima attenzione perché la gara è insidiosa e un passo falso ora potrebbe pregiudicare le successive partite che si giocheranno a tamburo battente quindi senza poter svolgere il lavoro come di solito. Ma ciò vale solo come parole scaramantiche perché sono sicuro che alla fine dei 90 minuti saremo tutti ben lieti di festeggiare l’aggancio col Brescia al secondo posto in classifica generale.

Ernesto Luciani

 

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment