Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportVERSO ROMA vs LECCE – I Precedenti Storici

VERSO ROMA vs LECCE – I Precedenti Storici

VERSO ROMA vs LECCE – I Precedenti Storici

Il Lecce, unica formazione di serie B a partecipare a questo turno eliminatorio del torneo Coppa Italia 2022, oggi affronta la Roma allenata da Mourinho che punta ad entrare in una Coppa Europea e che vorrebbe tentare di rivincere questo torneo che ha già fatto suo per nove volte ma che da qualche anno le riserva solo amarezze.

Le due squadre si sono già affrontate all’Olimpico 16 volte ed il bilancio è nettamente a favore dei padroni di casa che hanno vinto ben 13 volte mentre i giallorossi salentini sono riusciti a conquistare solo 2 pareggi ed una vittoria.

Una vittoria, però, che alla Roma costò uno scudetto.

Era la prima in assoluto del Lecce, guidato da Eugenio Fascetti, contro la Roma in casa dei “lupi” capitolini. Il Lecce era alla sua prima partecipazione al massimo campionato e a quel punto della stagione, si era alla penultima giornata del campionato, era già retrocesso in cadetteria mentre la Roma era in piena corsa, contro la Juventus, per la conquista dello scudetto tricolore. C’era aria di festa con lo stadio stracolmo e tutti straconvinti che sarebbe stata una partita semplice con il risultato già scontato. Era il 20 aprile 1986 la Roma del presidente Viola, guidata in panchina da Erikson si preparava a festeggiare e tutto sembrava andare per il verso giusto giacché Graziani al 7’ portò in vantaggio la Roma, alla fine però, le cose andarono diversamente, ed il Lecce con una rete di Di Chiara e una doppietta di Barbas espugnò l’Olimpico, tra le lacrime dei romanisti e delle migliaia di tifosi della Roma. Il risultato finale 3-2 per il Lecce.

Quella vittoria, a tutt’ora, è stato l’unico blitz salentino sul terreno dell’Olimpico ma del resto solo una volta il Lecce ha battuto la Roma nel corso della storia di questa due squadre. È accaduto nella stagione 2011/2012 per 4-2 con reti di Muriel e Di Michile una doppietta ciascuno e reti di Bojan e Lamela per la Roma

Due stagioni dopo quella storica vittoria leccese i giallorossi allenati riuscirono a strappare un pareggio per 1-1 con rete di  Pasculli con Carletto Mazzone sulla panchina leccese. Da allora per il Lecce non c’è stato più scampo se non nella stagione 2004/2005 quando il Lecce torna a fare punti, sfiorando anzi il colpaccio con Zeman alla guida. Nell’occasione fu 2-2, con i salentini raggiunti due volte dopo i vantaggi di Cassetti e Bojinov. Da ricordare anche nel corso di questa partita il “cucchiaio” di Totti parato da Sicignano al 45’.

Le sconfitte più clamorose due 3-0 un 4-0 con Liverani in panchina e un 5-1 nella stagione 2001/2002.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment