Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e Attualità“VIA FRANCIGENA ESTESA FINO A LEUCA – UN SUCCESO PER IL SALENTO”

“VIA FRANCIGENA ESTESA FINO A LEUCA – UN SUCCESO PER IL SALENTO”

“VIA FRANCIGENA ESTESA FINO A LEUCA – UN SUCCESO PER IL SALENTO”

La Giunta Regionale rivede il macroscopico errore di Vendola

Mappa-via-Francigena-salento

La Giunta Regionale con delibera n. 190 del 14 febbraio 2017 ha rivisto il tracciato della via Francigena che non si fermerà più a Brindisi ma arriverà nel Salento fino a Leuca. Una battaglia a favore del Salento partita con una mia interrogazione in Consiglio Regionale nel febbraio 2015, proseguita con l’interessamento delle forze culturali, religiose e politiche della nostra provincia ha avuto l’epilogo auspicato.

Come dimostrato da numerosi studi in merito, la via Francigena attraversa la Puglia approdando al porto di Otranto e Santa Maria di Leuca, due mete di rinomato pellegrinaggio religioso. E’ stata ristabilita una verità storico-religiosa che Vendola e la sua Giunta avevano oscurato. Le opportunità di sviluppo di un turismo religioso nel Salento ora sono concrete.

Per questo avevamo chiesto come Coordinamento Provinciale di AP-NCD di Lecce un’autorevole intervento alla Commissione Europea, al Consiglio d’Europa sugli itinerari culturali ed al Presidente della Giunta Regionale dell’On. Dorina Bianchi, Sottosegretario ai Beni e alle Attività Culturali e al Turismo, per favorire la ridefinizione dei percorsi sostenibili della vecchia via medievale, che comprendano il Salento con Otranto e Santa Maria di Leuca. Un’esclusione che avrebbe penalizzato fortemente il Salento.

Teniamo a ringraziare l’On. Dorina Bianchi di AP-NCD per l’attenzione prestata al nostro territorio, da donna delle istituzioni del sud ha dimostrato la sua competenza e disponibilità a seguire direttamente la vicenda che può dare un impulso ulteriore al turismo salentino, ed in particolar modo ringraziamo l’Assessore Regionale all’Industria Turistica e Culturale Loredana Capone che ha accolto le istanze del territorio proponendo la modifica richiesta in Giunta Regionale.

La sinergia tra politica locale, Università del Salento e Istituzioni religiose ha portato a rivedere un errore iniziale commesso dalla Giunta Vendola nel 2013, che avrebbe penalizzato il Salento. Una pagina di buona politica è stata scritta.

Dr. Luigi MAZZEI

Coordinatore Prov.le  AREA POPOLARE – NCD

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment