Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCulturaIL VIAGGIO: FINESTRE ITALIANE SULL’INDIA – A CURA DI URMILA CHAKRABORTY

IL VIAGGIO: FINESTRE ITALIANE SULL’INDIA – A CURA DI URMILA CHAKRABORTY

IL VIAGGIO: FINESTRE ITALIANE SULL’INDIA – A CURA DI URMILA CHAKRABORTY

(I quaderni del bardo edizioni di Stefano Donno)

23 aprile 2022 ore 17,30

Presso Cento4 via Borgo Palazzo, 104 L – Bergamo

Interverranno insieme alla curatrice Urmila Chakraborty, Stefano Caldirola, Manuela Lenardon, Federico Sanesi, Paola Lorenzoni , Vittorio Tonon. Saranno esposte le tavole originali dell’artista Paola Scialpi. Alla presentazione del volume seguirà una performance di danza Bharatanatyam della danzatrice Nuria Sala Grau

Il viaggio: finestre Italiane sull’India – AA. VV. – a cura di Urmila Chakraborty con la prefazione di Ugo Tramballi (I quaderni del bardo edizioni di Stefano Donno) sarà presentato il 23 aprile 2022 ore 17,30 a Bergamo presso Cento4 via Borgo Palazzo, 104 L, Bergamo. Interverranno insieme alla curatrice Urmila Chakraborty, Stefano Caldirola, Manuela Lenardon, Federico Sanesi, Paola Lorenzoni , Vittorio Tonon. Saranno esposte le tavole originali dell’artista  Paola Scialpi. Alla presentazione del volume seguirà una performance di danza Bharatanatyam della danzatrice Nuria Sala Grau

Entusiasmante, penetrante e profondo viaggio tra le pagine di questa preziosa pubblicazione, per scoprire e conoscere l’India.Venti racconti intensi e partecipati di chi per ragioni di lavoro, ricerca o studio ha visitato la “galassia” India e ogni racconto è arricchito dai commenti e dalle osservazioni della curatrice Urmila Chakraborty. Il libro, solo in apparenza una guida turistica eccellente, sbalordirà invece perchè i racconti sono “donati” al lettore con passione e nessun dettaglio o suggestione sono lasciati al caso. Tutto viene minuziosamente descritto e chi legge avrà la sensazione di vedere realmente ciò che viene raccontato. Quasi da toccare con mano … Scoprirà luoghi di rara bellezza, si addentrerà nelle abitudini e consuetudini dei suoi abitanti, nella loro operosità, nel loro credo religioso. Si ha sovente la sensazione, leggendo, che i diversi io narranti non avrebbero voluto lasciare mai più quei luoghi.  Il ” viaggio” è reso più affascinante dalle illustrazioni grafico/pittoriche realizzate dall’artista Paola Scialpi che affiancano ogni racconto. (Stefano Donno – editore).

Gli autori: Avana Amadei, Stefano Caldirola, Romina Campostrini, Giuseppe Carrieri, Giorgio d’Emilio, Alessandro Dell’Avvocata, Giovanni Di Bartolo, Isabella Labate, Manuela Lenardon, Paola Lorenzoni, Francesco Moscatelli, Emanuela Orlandini, Cristina Piotti, Emanuela Plano, Cristina Rodondi, Núria Sala Grau, Laura Sciotti, Federico Sanesi, Vittorio Tonon, Marged Flavia Trumper

QUESTO VOLUME CELEBRA 75 ANNI DELL’INDIPENDENZA INDIANA E 75 ANNI DI RAPPORTI DIPLOMATICI FRA ITALIA E INDIA

Urmila Chakraborty, nata a Kolkata, India, vive e lavora a Milano da oltre vent’anni. Urmila è scrittrice, traduttrice, mediatrice culturale e formatrice. Collabora con diverse Università in Italia e in India, in particolare è docente di Scienze della Mediazione Linguistica e Studi Interculturali presso l’Università degli Studi di Milano. È scrittrice a tutto tondo, avendo al suo attivo da scritti accademici a saggi, dal crowdsourcing alla ricerca e alla narrativa (creative nonfiction). Numerose le sue pubblicazioni in ambito dell’interazione interculturale, anche in collaborazione con varie istituzioni culturali. Da ricordare che nel 2002 ha fondato Englishour, che eroga servizi linguistici e culturali alle aziende.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment