Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaCENTRO DI PMA: “ENTRO GIUGNO APERTURA A LECCE. OBIETTIVO RAGGIUNTO”

CENTRO DI PMA: “ENTRO GIUGNO APERTURA A LECCE. OBIETTIVO RAGGIUNTO”

CENTRO DI PMA: “ENTRO GIUGNO APERTURA A LECCE. OBIETTIVO RAGGIUNTO”

Nota del consigliere regionale di Forza Italia, Paride Mazzotta, a margine della seduta odierna della Commissione Sanità sul centro di Pma di Nardò.

“Risultato raggiunto: dopo settimane di pressing su tutte le istituzioni, con interrogazioni, interventi sulla stampa e in Consiglio regionale, oggi in Commissione Sanità abbiamo incassato la promessa dell’apertura entro giugno del centro di Procreazione Medicalmente Assistita all’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce.

Si tratta di un obiettivo importante, di vitale importanza per tantissime coppie che sognano di mettere al mondo un bambino. Impresa ardua, quest’ultima, a seguito della chiusura del centro di PMA di Nardò e che certamente non riparerà i danni fisici e psicologici cagionati alle donne che erano già in trattamento nella struttura neretina e che l’hanno bruscamente interrotto, senza che venisse garantito il principio di continuità assistenziale.

Una brutta pagina su cui ci siamo battuti con serietà, ma l’attivazione del centro a Lecce è senza dubbio una grande notizia per tutte le coppie che desiderano di avere un figlio.

Ci siamo raccomandati con il direttore generale della Asl di Lecce di prevedere delle vie prioritarie per le donne già prese in carico dal centro di Nardò, che meritano un’attenzione particolare per il percorso tortuoso (e doloroso) che avranno certamente compiuto. Adesso, vigileremo con il massimo rigore sul rispetto delle promesse e di quanto annunciato oggi che ha un rilievo per tutta la Regione. In Puglia, infatti, c’erano solo due centri di Pma: uno a Conversano e l’altro a Nardò. Quello di Lecce, quindi, si candida ad essere un riferimento per tutto il territorio e noi ci aspettiamo di poter assistere, entro i tempi annunciati, all’atteso “taglio del nastro””.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment