Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportITALIA PASSA IL TURNO E MANDA A CASA LA SPAGNA

ITALIA PASSA IL TURNO E MANDA A CASA LA SPAGNA

ITALIA PASSA IL TURNO E MANDA A CASA LA SPAGNA

C_29_articolo_1104767_upiImgPrincipaleOriz

La partita con la Spagna ci ha riportato alla mente quella degli Europei 2012 quando gli azzurri furono nettamente battuti  dalle furie rosse con un risultato che non ammetteva scusanti. Oggi il calcio azzurro e tutti i tifosi italiani si sono presa la rivincita ed hanno mandato a casa un’ottima Spagna che ha avuto il solo torto di trovarsi di fronte una “squadra” che è prima di tutto gruppo e poi tattica e tecnica individuale, nell’ordine. Antonio Conte da ottima stratega calcistico ha sorpreso gli avversari con un paio di mosse tattiche che hanno evidenziato i difetti degli spagnoli sublimando i pregi degli azzurri. Tutti quanti hanno lottato con piglio agonistico elevatissimo e nello stesso tempo corretto, tutti hanno sofferto dandosi una mano reciprocamente quando c’era bisogno di farlo. La partita non ha avuto molti spunti di tecnica calcistica, ma nei momenti cruciali la nostra Nazionale ha sempre dato il massimo e per questo la vittoria ci pare sia il giusto coronamento di un altro match che si è avvicinato molto alla perfezione calcistica. Quella di oggi pomeriggio è stata la sesta sfida tra noi e gli spagnoli, comprese le amichevoli, nel corso degli ultimi quattro anni. Da quella sconfitta, umiliante, a questa vittoria esaltante che ci lancia contro un altro gigante del calcio mondiale. Già perché ora, dopo aver battuto i campioni d’Europa in carica, dovremo affrontare i campioni del mondo, ovvero la Germania.  Con la vittoria di oggi l’Italia passa in vantaggio rispetto agli spagnoli. Infatti su 35 incontri, in totale giocati fra le due squadre, l’Italia ne ha vinti 11 (con quello di oggi) la Sqagna 10 e a sommatoria finale ci sono 14 pareggi. Una vittoria che mancava all’Italia dal 1994, negli Stati Uniti, quando gli Azzurri batterono la Spagna in una competizione ufficiale col risultato di 2-1, con reti italiane segnate dalla coppia Roby – Dino Baggio.

Era tempo di rifarsi e la premiata ditta targata Salento ci ha messo ancora una volta la firma. Prima con le scelte umane e tattiche di Antonio Conte e poi con la rete messa a segno da Graziano Pelle, nel finale come contro il Belgio. Ed ora guardiamo ancora avanti sempre tenendo i piedi per terra come vuole il gran maestro Antonio Conte.

Ernesto Luciani

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment