Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàLA GUERRA IN UCRAINA

LA GUERRA IN UCRAINA

LA GUERRA IN UCRAINA

Oggi è il ventinovesimo giorno di guerra

Anatolj Chubais, inviato russo alle Nazioni Unite per le questioni climatiche, si è dimesso in dissenso con Mosca per la guerra. La Polonia espelle 45 diplomatici russi. Mosca, organizzati due scambi di prigionieri con Kiev, ma Ucraina smentisce. Il mercato globale dei bond ha registrato una perdita senza precedenti. Dalla Ue sì agli aiuti di Stato per le imprese. Putin: “Non accetteremo pagamenti in dollari/euro per gas”. Il portavoce del Cremlino Peskov: “Useremo le armi nucleari solo se sarà minacciata la nostra esistenza”. Mentre la Nato prepara nuovi aiuti. Mario Draghi alla Camera auspica che la Cina si astenga “da un supporto a Mosca”. Per il presidente Zelensky i “negoziati sono difficili, ma continuiamo”. A Mariupol: “100mila persone sono in trappola”.

 

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky avrebbe consigliato al presidente degli Stati Uniti Joe Biden di aspettare a sanzionare l’oligarca russo Roman Abramovich perché potrebbe rivelarsi un importante intermediario nei negoziati di pace tra Mosca e Kiev. Lo riporta il Wall Street Journal.

 

Il presidente russo Vladimir Putin e il premier israeliano Naftali Bennett hanno discusso in una telefonata della situazione del conflitto in Ucraina. Il leader del Cremlino, riferisce la Tass, “ha espresso le sue valutazioni sui negoziati e sull’operazione militare speciale per proteggere il Donbass”. Dal canto suo, Bennett “ha condiviso il suo punto di vista, tenendo in considerazione i contatti con i leader di alcuni Paesi stranieri, e suggerito alcune idee sui negoziati in corso”.

 

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha avuto un colloquio telefonico con il primo ministro britannico Boris Johnson. “Vinceremo insieme”, ha scritto Zelensky su Twitter, spiegando di aver “ricevuto garanzie” da Johnson circa il “suo sostegno alla vigilia degli importanti incontri di domani”.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment