Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàLA PROCURA DI BARI CHIEDE IL FALLIMENTO DELLE FERROVIE SUD EST

LA PROCURA DI BARI CHIEDE IL FALLIMENTO DELLE FERROVIE SUD EST

LA PROCURA DI BARI CHIEDE IL FALLIMENTO DELLE FERROVIE SUD EST

TRENO SUD EST

La Procura di Bari ha chiesto il fallimento della società di trasporto Ferrovie del Sud Est e Servizi automobilistici srl. Sarà, ora, compito della competente sezione fallimentare presso il tribunale di Bari il valutarla e decidere in merito. La società,  attualmente commissariata, avrebbe accumulato debiti per oltre trecento milioni di euro fino al 2014, cifre tali da portarla al dissesto.

Nel mirino presunti sprechi e consulenze d’oro ad opera della vecchia gestione societaria e, in particolare, del suo ex amministratore unico Luigi Fiorillo: si potrebbe profilare, come si evince da fonti Ansa, l’ipotesi di reato di bancarotta a carico proprio della vecchia dirigenza.

L’indagine della Guardia di Finanza, coordinata dai pm della Procura di Bari Francesco Bretone, Luciana Silvestris e Bruna Manganelli, è stata aperta dopo che i commissari di Fse hanno elaborato la loro relazione sulle spese degli ultimi anni.

La gestione delle Fse è stata chiamata in causa nelle scorse ore anche dall’assessore regionale al Turismo Loredana Capone. “Negli anni non si è rivelata né efficace, né oculata. E’ gravissimo. E le ricadute negative sui servizi sono sotto gli occhi di tutti”, ha dichiarato. Spiegando poi che nei giorni scorsi si è tenuto un incontro con l’assessorato ai Trasporti per verificare “le modalità di soluzione del problema”.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment