Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportLECCE “PRONTI VIA”

LECCE “PRONTI VIA”

LECCE “PRONTI VIA”

VIA DEL MARE NOTTURNA

Ci risiamo, con stasera si torna a fare di calcio giocato e quindi si ritornerà a vivere la passione di sempre quando ci sono di mezzo partite del Lecce. Possono essere più o meno importanti, può essere quello di turno un avversario più o meno stimolante, per il tifoso, quello vero, è il Lecce che conta contro tutto e contro tutti per il solo amore dei colori giallorossi.

Ora dopo la prima fase di calcio mercato, mai storicamente così vicino alla completezza, si ritorna sul rettangolo verde dove i sogni purtroppo, negli ultimi tempi, sono divenuti incubi. Ci sarà un nuovo Lecce e non per modo di dire visto che, al massimo, in campo andranno quattro “vecchi” calciatori (Bleve, Cosenza, Lepore e Caturano). Stasera, alle 21, il Lecce costruito dal duo Meluso – Padalino farà il suo esordio stagionale al “Via del Mare” nel primo impegno ufficiale contro l’Altovicentino che non ha nome, né appeal da mettere i brividi, ma che merita rispetto e massimo l’impegno da chi indosserà la maglia giallorossa.

Sarà la prima occasione per vedere all’opera il nuovo Lecce anche se, come giustamente ha fatto rilevare Padalino, non può essere (anzi non deve essere il vero Lecce perché significherebbe che qualcosa è stata sbagliata.  Probabilmente non vedremo, quindi, una squadra già in forma e brillante, ma potremo capire di che pasta sono fatti i nuovi che, ammirati, in alcuni casi, da avversari da oggi confermino i pregi anche in giallorosso. Quest’anno, visto anche l’operato nel calcio mercato, vorremmo vedere sin dall’inizio una squadra che non lasci nulla al caso, un gruppo che abbia chiaro sin dal primo giorno che le partite si vincono in campo ma anche  e, forse, soprattutto fuori.

Quello di quest’anno, poi, sarà un campionato di Lega Pro ancora più difficile, ancor di più degli anni passati, anche in virtù della decisione di portare a 20 le squadre partecipanti ad ogni girone; e poi con i play off resi quasi un torneo suppletivo.

La società è conscia di ciò, come ben edotti sono Meluso e Padalino che provvederanno a farlo capire ad ogni singolo componente della rosa. Lo devono capire anche i tifosi che dovranno stare vicini alla squadra, in particolare nei momenti meno felici, perché proprio allora sarà più necessario il loro supporto.

Per vincere è necessario stare uniti e bisogno iniziare a farlo sin da stasera.

Ernesto Luciani

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment