Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàMARTANO: GIORNATA DELL’ALBERO, LETTURE TRA RADICI E FORESTE

MARTANO: GIORNATA DELL’ALBERO, LETTURE TRA RADICI E FORESTE

MARTANO: GIORNATA DELL’ALBERO, LETTURE TRA RADICI E FORESTE

LEGGERE TRA DUE MARI ALLA NASCITA DEL “GIARDINO DELLA MEMORIA”

Protagonisti di racconti, saggi, romanzi ma soprattutto compagni della quotidianità, fin troppo spesso dati per scontati, ma indispensabili. Gli alberi saranno al centro delle letture che animeranno la Giornata dell’Albero, a Martano, domenica 21 novembre, alle 10.30, presso il Bocciodromo comunale.

È il contributo alla giornata portato in dote da “Leggere tra due mari”, il progetto di potenziamento delle biblioteche pubbliche della provincia di Lecce nato da un’idea di Libera Compagnia Aradeo e Associazione Amici della Biblioteca di Tuglie, con il sostegno di Fondazione CON IL SUD e Cepell, in collaborazione con Anci, e con il patrocinio di Aib e Polo BiblioMuseale di Lecce.

Tra cespugli da fiore e dieci carrubi da mettere a dimora, inizierà a prendere forma il “Giardino della memoria”, un piccolo parco in cui piantumare e riflettere sull’importanza della vita, come voluto da Comune di Martano, associazione “Fare-progetto terra” e “Clean Up Martano”. Lì sarà collocata una stele con i nomi di persone venute a mancare in giovanissima età nell’ultimo anno. È questa una delle tappe di “Cosa hai messo nel caffè?”, azione del progetto Leggere tra due mari volta a portare la lettura nei luoghi in cui solitamente non c’è.

Domenica mattina, alla presenza delle scuole e di fronte a una tazza fumante, Maria Assunta Russo, fondatrice di Corte Grande Farmacia Letteraria, partner del progetto, leggerà brani tratti dai libri “Foglia di fico, storie di alberi, donne” di Antonio Pascale; “Una foresta” di Marc Martin; “Piano piano…osservare la natura” di Rachele Williams; “La piccola storia dei bambini radice” di Olfers Sibille Von.

Info: 348/5649772, Fb/inst Leggere tra due mari

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment