Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàMATINO: ARRESTATO PASTICCERE ACCUSATO DI VIOLENZA SESSUALE AI DANNI DELL’APPRENDISTA

MATINO: ARRESTATO PASTICCERE ACCUSATO DI VIOLENZA SESSUALE AI DANNI DELL’APPRENDISTA

MATINO: ARRESTATO PASTICCERE ACCUSATO DI VIOLENZA SESSUALE AI DANNI DELL’APPRENDISTA

 

 

gazzella-auto-arma-dei-carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Matino (Le) davano esecuzione all’ordine di carcerazione nei confronti di Reho Gaetano Tommaso, classe 74. Quest’ultimo veniva arrestato e accompagnato presso la Casa Circondariale di Lecce ove dovrà scontare una pena di 4 anni per i reati di violenza privata, violenza sessuale, furto e lesioni commessi nell’anno 2008 ai danni di un ragazzo allora minorenne. Le indagini dell’epoca partirono a seguito di una denuncia fatta il giorno seguente dell’aggressione dai genitori della vittima presso la Stazione di Casarano con cui i militari in stretta collaborazione con la Procura, accertarono che il reo titolare di una pasticceria di Matino, la sera del 20 febbraio di quell’anno chiuse l’apprendista minorenne nel bagno e dopo averlo denudato lo riprendeva con il telefonino. A seguito della reazione del ragazzo più giovane, il maggiorenne lo colpiva con calci e pugni e dopo averlo minacciato gli asportava il telefono cellulare.

Il provvedimento odierno scaturisce a seguito della dichiarazione di inammissibilità del ricorso espresso dalla Corte Suprema di Cassazione che ha definito quindi definitiva la sentenza del 1 ottobre 2014 della Corte d’Appello di Lecce.

 

 

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment