Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàOGGI LA MAGICA NOTTE DI SAN GIOVANNI

OGGI LA MAGICA NOTTE DI SAN GIOVANNI

OGGI LA MAGICA NOTTE DI SAN GIOVANNI

IPERICO festa_di_san_giovanni

Quella che sta per iniziare, la notte tra il 23 e il 24 giugno è ritenuta nella credenza popolare una notte magica. Il passaggio al solstizio d’estate è inteso anche, nella tradizione come foriero di nuove sensazioni, di amori nascenti da sollecitare con riti propiziatori da eseguire proprio nella notte di San Giovanni.

La tradizione magica della notte che ci attende risale addirittura ai “romani” una notte in cui tutto può avvenire. La notte di San Giovanni è celebrata con riti popolari per scacciare le negatività e favorire le positività di nuove emozioni e nuovi amori. È, questa notte, quella della rugiada e delle erbe, prima fra tutte l’erba di San Giovanni, l’iperico. È definita così perché i suoi fiori giallo-oro sbocciano proprio nel giorno dedicato alla festa del santo. L’uso medico dell’iperico al tempo delle Crociate (venivano curate le ferite dei cavalieri di ritorno dalla Terra Santa ndr) fa annoverare quest’erba tra quelle benefiche. Ma non è solo l’iperico a trarre vantaggio dalla rugiada che si deposita nel corso della notte sulle erbe nei campi. Anche aglio, rosmarino, artemisia, menta, ruta, verbena, e prezzemolo, sono considerate erbe legate al buonumore, e alla prosperità, allontanando da noi tutto ciò che è di maligno e negativo. È anche la notte in cui si devono raccogliere le noci fresche per poi fare il nocino, ottimo amaro casalingo.

Ma la notte di San Giovanni è anche la notte dell’amore. Le giovani ancora sole si rotolavano sui prati per bagnarsi della rugiada rigeneratrice e invocavano San Giovanni per conoscere il volto del proprio uomo. Altra tradizione è quella dell’accensione dei falò notturni, nella speranza di scacciare le streghe.

Nel Salento San Giovanni Battista è particolarmente festeggiato a Lecce, Galatone,Patù, Veglie e Zollino con riti religiosi, stand gastronomici, bancarelle cariche di merci e tanta musica.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment