Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeAlmanaccoALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

Almanacco di Martedì 14 giugno 2016

Ventiquattresima settimana

* Giorni dall’inizio dell’anno: 166 * Giorni rimanenti alla fine dell’anno 200

A Roma il sole sorge alle 04:35 e tramonta alle 19:46 (ora solare)

A Lecce il sole sorge alle 04:55 e tramonta alle 19:21  (ora solare)

OGGI SI FESTEGGIA

Sant’Eliseo

ACCADDE OGGI

1777 – Gli Usa adottano la bandiera a “stelle e strisce”: Simbolo di libertà e dei diritti garantiti a tutti i cittadini americani dalla Costituzione e dalla “Carta dei diritti”, oltre che un emblema di libertà personale e individuale. È questa l’idea ispiratrice del Congresso degli Stati Uniti d’America nel decidere l’adozione della Stars and stripes, la bandiera a stelle e strisce che rimane ancora l’aspetto più identificativo degli USA.

Ispirata alla bandiera della Compagnia inglese delle Indie Orientali, la versione iniziale comprendeva nel quadrante la bandiera del Regno Unito e di lato 13 strisce orizzontali (7 rosse e 6 bianche), quante erano le colonie inglesi che si ribellarono alla madrepatria. Mentre questa parte restò invariata nel tempo, dal 1787 venne utilizzato il quadrante blu punteggiato di stelle, il cui numero venne aggiornato con l’acquisizione di nuovi Stati.

L’ultima modifica ebbe luogo nel 1960, con l’ingresso delle Hawaii che portò a 50 il numero degli Stati della confederazione. In base al Flag Act del 1818, si stabilì che ogni aggiornamento della bandiera venisse eseguito il 4 luglio a Filadelfia (città dove furono redatte laDichiarazione d’indipendenza e la Costituzione degli Stati Uniti d’America).

NACQUERO OGGI

1946 – Donald Trump    – imprenditore oggi impegnato nella corsa per la “Casa Bianca”

1954 – Gianna Nannini  – cantanautrice

1961 – Paolo Bonolis      – showman

1976 – Massimo Oddo  – allenatore di calcio (Pescara)

FRASE CELEBRE

Cerco in verità più la compagnia di quelli che mi rampognano che di quelli che mi temono. (M. de Montaigne)

IL PROVERBIO

Moglie e buoi dei paesi tuoi

IL SEGNO ZODIACALE

Gemelli (21 maggio – 21 giugno)

Lavoro

l segreto per rendere al massimo nelle attività quotidiane sarà fare ciò che più vi piace. Se ritenete che sia necessario un cambiamento radicale, cominciate a pianificarne i modi: potreste realizzarlo a breve. Agirete in scioltezza, raggiungendo rapidamente i traguardi che vi siete prefissi.

Rapporti con gli altri

La settimana procede all’insegna di una discreta serenità nei rapporti di coppia e di buone opportunità nella caccia all’anima gemella se siete single e desiderosi di essere in due nell’affrontare il futuro.

Non mostratevi troppo distratti rispetto alle esigenze delle persone che vi stanno a cuore. Certe divergenze d’opinione in famiglia possono essere superate puntando sulle cose concrete e sugli obiettivi da realizzare insieme. Non rimandate un chiarimento risolutivo

Salute

Le stelle propizie non solo vi fanno stare bene, ma vi regaleranno una tale dose di vitalità che sarete dinamici e attivi come non mai. Approfittatene per rimettervi in forma smagliante.

I DOODLE DI GOOGLE

Lo scrittore KAWABATA YASUNARI: «Per la sua abilità narrativa, che esprime con grande sensibilità l’essenza del pensiero giapponese» con questa motivazione il PremioNobel oer la Letteratura del 1968 venne assegnato a Kawabata Yasunari, primo autore giapponese a riceverlo (dopo di lui l’ottenne soltanto Kenzaburo Oe nel 1994). Figura di primo piano nel panorama letterario nipponico del Novecento, la sua formazione risentì delle avanguardie letterarie occidentali, le cui istanze portò avanti con il “Movimento neopercezionista” (così chiamato per il suo riprodurre la realtà attraverso l’immediatezza delle sensazioni) fondato insieme ad altri giovani autori. Con il suo tipico stile essenziale e cristallino scrisse oltre cento racconti brevi, forma che prediligeva, e una decina di romanzi, di cui il più apprezzato resta Il paese delle nevi, in cui protagonista è il rapporto con l’idea di bellezza, espresso attraverso figure femminili e oggetti d’arte. A quest’ultimo aspetto si richiama il doodle locale (visibile in Giappone), pubblicato da Google nel 2008, per il 109° della sua nascita.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment