Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeAlmanaccoALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

Almanacco di Giovedì 14 luglio 2016

Ventottesima settimana

* Giorni dall’inizio dell’anno: 196 * Giorni rimanenti alla fine dell’anno 170

A Roma il sole sorge alle 04:49 e tramonta alle 19:43 (ora solare)

A Lecce il sole sorge alle 05:05 e tramonta alle 19:18  (ora solare)

 

OGGI SI FESTEGGIA

San Camillo de Lellis

 

ACCADDE OGGI

bastiglia

1789 – Scoppia la Rivoluzione Francese: Stremati dalla miseria e indignati per la decisione del Re di destituire dall’incarico il ministro delle Finanze Jacques Necker, vicino alle rivendicazioni del popolo, i cittadini di Parigi insorgono e armi in pugno s’incamminano alla conquista della Bastiglia, imponente prigione medievale, simbolo dell’ancien régime.

La Bastiglia è rasa al suolo e l’episodio viene in seguito considerato come l’inizio della Rivoluzione Francese, momento topico della storia europea e non solo, destinato a cambiare radicalmente gli scenari politici e sociali della società.

Se per la monarchia francese, retta da Luigi XVI, la presa dell’antica prigione è principalmente un fatto simbolico, l’approvazione, un mese più tardi, della Dichiarazione dei Diritti dell’uomo e del cittadino da parte dell’Assemblea Costituente ne decreta il definitivo tramonto.

La presa della Bastiglia è celebrata dai francesi come Festa nazionale.

 

AVVENIMENTO SPORTIVO

1965 – Gimondi vince il Tour de France: Si conclude la cinquantaduesima edizione del Tour de France, partita il 22 giugno per la prima volta da Colonia (Germania), per un percorso di 4.177 km in 22 tappe.

Alla sua prima partecipazione, l’italiano Felice Gimondi, futuro grande campione del ciclismo mondiale, vince la prestigiosa gara ciclistica francese davanti a Raymond Poulidor e Gianni Motta.

 

NACQUERO OGGI

1940 – Renato Pozzetto – attore

 

FRASE CELEBRE

E’ tutta carne di porco che la salsa rende variata. (M. de Montaigne)

 

IL PROVERBIO

D’aprile non ti scuoprire, di maggio vai adagio, di giugno cavati il codigugno, e se non pare tòrnatelo a infilare; di luglio vattene ignudo.

 

IL SEGNO ZODIACALE

Cancro (22 giugno – 22 luglio)

Se aveste il buon senso di affrontare un problema alla volta, sicuramente otterreste risultati migliori e non vi sentireste così sotto pressione. Ritagliatevi degli spazi di tempo libero e di riflessione per sviluppare nuove strategie atte a risolvere brillantemente alcune situazioni legate al lavoro.

Amore: In amore riuscirete a conquistare le prede più ambite grazie al fascino magnetico che vi assicura Venere nel segno dello Scorpione. Non lasciatevi sfuggire di mano alcuna occasione di incontro.

Salute: Dovreste prendervi un periodo di pausa e relax o dedicarvi maggiormente a voi stessi, al vostro benessere personale. Amministrate con molta parsimonia le vostre scarse energie e cercate di non eccedere a tavola o nelle bevande.

Rapporti con gli altri: Anche se non mancherà un dialogo costruttivo tra voi e le persone che vi sono vicino, vi saranno da parte vostra momenti di insofferenza. Qualcuno potrebbe non gradire il vostro spirito critico. Siate più comprensivi e attenti nei suoi confronti.

 

I DOODLE DI GOOGLE

Festa della Bastiglia: Quattro falsari, due malati mentali e un libertino. Erano questi i sette prigionieri rinchiusi nella Bastiglia, quando il 14 luglio 1789 scoppiò la Rivoluzione francese, motivata dalla destituzione del ministro delle Finanze Jaques Necker (amato dal popolo), decisa da Luigi XVI. Si trattava quindi di prigionieri tutt’altro che pericolosi per la monarchia francese; di qui s’intuisce il valore fortemente simbolico della presa della fortezza, fatta costruire da Carlo V nel XIV secolo e trasformata in prigione dal cardinale Richelieu.

Fu un evento cruento, per questo, quando dal 1880 venne deciso di rendere il 14 luglio festa nazionale, si scelse di commemorare principalmente la Festa della Federazione del 1790. Tuttavia la presa della Bastiglia continua a essere celebrata con una grande sfilata militare sugli Champs-Élysées. L’edizione 2011 ha trovato spazio su Google, con un doodle locale (visibile in Francia) che ritrae i colori nazionali insieme al profilo di monumenti simbolo come la cattedrale di Notre Dame.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment