Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportCAMPIONATO NAZIONALE UNIVERSITARIO – LA SQUADRA CUS-UNISALENTO VINCE CONTRO I BRESCIANI

CAMPIONATO NAZIONALE UNIVERSITARIO – LA SQUADRA CUS-UNISALENTO VINCE CONTRO I BRESCIANI

CAMPIONATO NAZIONALE UNIVERSITARIO – LA SQUADRA CUS-UNISALENTO VINCE CONTRO I BRESCIANI

CUSUniSalento2016_02

La squadra di calcio a 11 CUS-Università del Salento ha vinto oggi la prima partita in programma nel corso del Campionato nazionale universitario di calcio, che si sta svolgendo ospitato dall’Università di Modena e Reggio Emilia, contro la squadra dell’Università degli studi di Brescia. Con tripletta del capitano Daniele Lillo, CUS-UniSalento va al secondo turno.

Guidata dal Presidente del CUS Lecce Roberto Rella, dal vice Presidente Giuseppe Isernia e dagli allenatori Osvaldo Marulli e Claudio Campilongo, la squadra salentina ha giocato schierando la formazione: Lorenzo Mangia (1), Cesare Rollo (2), Francesco Mariano (3), Luigi Zilli (4), Paolo D’Argento (5), Donato Pagano (6), Valerio Cimino (7), Daniele Lillo (8), Simone D’Amore (9), Francesco Mariano (10), Antonio Tundo (11), Giuliano Donateo (12), Pasquale Nassisi(13), Antonio Corvaglia (14), Gabriele Sacco (15), Filippo Zilli (16), Samuele Rizzo (17), Francesco Cito (18). Grandi supporter i professori UniSalento Michele Giuranna e Luigi Melica, quest’ultimo oggi per la prima volta in panchina a incoraggiare gli studenti.

La partita

Con gol di Lillo, gli universitari salentini vanno subito in vantaggio all’inizio del primo tempo, ma vengono raggiunti immediatamente da un goal su punizione. Prima dello scadere lo stesso Lillo porta la squadra UniSalento sul 2 a 1 dopo slalom di Antonio Tundo. All’inizio della ripresa, Lillo triplica con una perla magistrale. «La partita diventa durissima perché UniBrescia attacca a testa bassa e riesce ad accorciare su rigore», racconta Melica, «Finale al cardiopalma, ma UniSalento resiste mostrando grinta e determinazione. Alla fine abbracci e cori dopo la stretta di mano con i bravi bresciani».

Sostenuta dagli sponsor Concessionaria Mercedes D.M.J. Gruppo De Marianis, I Care Medical Solution e Caffetteria Paladia (Leverano), la squadra era scesa in campo con la maglia ufficiale bianco blu, ma poiché il Brescia aveva una maglia simile, CUS-UniSalento ha indossato su invito dell’arbitro la divisa giallorossa.

Domani secondo turno

La prossima partita è in programma domani alle ore 17.30, contro la squadra dell’Università degli studi di Roma “Foro Italico”, che ha battuto Cassino per 3 a 1.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment