Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaFEDERICO MASSA (PD): “RASSICURAZIONI DI DELRIO SULLA MAGLIE – LEUCA”

FEDERICO MASSA (PD): “RASSICURAZIONI DI DELRIO SULLA MAGLIE – LEUCA”

FEDERICO MASSA (PD): “RASSICURAZIONI DI DELRIO SULLA MAGLIE – LEUCA”

FEDERICO MASSA

Nei giorni scorsi, insieme ai colleghi Capone, Palese e Marti, ho inviato al Ministro Delrio una nota con la quale si sollecitava il Governo a dare concreto seguito alle dichiarazioni di principio relative alla conferma della scelta di realizzare i lavori della Maglie – Leuca.

Al ministro abbiamo chiesto il concreto impegno del Governo nei confronti di ANAS perché quest’ultima assuma, tempestivamente e fino in fondo, la responsabilità della decisione, non potendo più trovare alcuna giustificazione, dopo l’ultima sentenza del Consiglio di Stato, l’ulteriore ritardo nel dovuto espletamento delle attività cui ANAS è obbligata nella qualità di soggetto attuatore.

Il Ministro, con il quale ho personalmente interloquito, mi ha non solo confermato la decisione di procedere alla realizzazione dei lavori, ma mi ha anche assicurato che la decisione di ANAS verrà definitivamente assunta in tempi brevi.

Mi pare un’ottima notizia: si tratta di un’opera utile, nell’attuale configurazione condivisa dalla Regione Puglia e dalla Provincia di Lecce; un banco di prova dell’impegno del Governo nei confronti dei territori del Mezzogiorno e, quindi, della Puglia e del Salento.

Per vostra comodità di seguito è riportata la lettera inviata al Ministro Graziano Delrio

Federico Massa

 

LETTERA AL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE GRAZIANO DELRIO

Illustre

Ministro,
in diverse occasioni Lei ha avuto modo di esprimersi sulla questione relativa alla (mancata) realizzazione della s.s. 275 -Maglie/Leuca; le Sue risposte hanno sempre confermato la volontà di procedere in tempi rapidi e tali da consentire si salvaguardare i finanziamenti in essere (tutti finanziamenti regionali, essendo ANAS esclusivamente soggetto attuatore, in quanto tale responsabile esclusivo del corretto espletamento delle procedure per la individuazione del contraente privato della P.A.).

 

Riteniamo però assolutamente indispensabile che, alle “dichiarazioni di principio”, segua il concreto impegno del Governo nei confronti di ANAS perché quest’ultima assuma, tempestivamente e fino in fondo, la responsabilità della decisione; ed infatti, dato il lungo tempo trascorso dall’ultimo pronunciamento del Consiglio di Stato, non può trovare giustificazione alcuna un ulteriore (a questo punto incomprensibile) protrarsi del ritardo nel dovuto espletamento delle attività di ANAS nella qualità, innanzi richiamata, di soggetto attuatore.

Con i migliori saluti.
On.le Salvatore Capone
On.le Roberto Marti
On.le Federico Massa
On.le Rocco Palese

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment