Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàGALLIPOLI – OPERAZIONE “ESTATE SICURA” COMPIUTA DAI CARABINIERI

GALLIPOLI – OPERAZIONE “ESTATE SICURA” COMPIUTA DAI CARABINIERI

GALLIPOLI – OPERAZIONE “ESTATE SICURA” COMPIUTA DAI CARABINIERI

IMG_20160730_090958

Ritirate dai carabinieri n. 52 patenti per guida in stato di ebbrezza alcolica e sotto effetto di stupefacenti, oltre 20 le denunce in s.l. per vari reati, 1000 i segnalati alla prefettura per consumo personale di varie droghe.

Per tutto il mese di luglio i carabinieri della compagnia di Gllipoli sono stati impegnati su tutto il territorio di loro competenza, con un capillare servizio coordinato a largo raggio ad “alto impatto”, predisposto in occasione della stagione estiva, denominato, come ormai di consueto, operazione “estate sicura”, con il supporto aereo dell’ elicottero “fiamma 50” del 6° nucleo elicotteri carabinieri di Bari e del personale giunto per le esigenze della stagione estiva in supporto all’arma territoriale dall’ 11 battaglione carabinieri “puglia” di Bari. in sintesi, sono stati eseguiti controlli sulle principali arterie cittadine, periferiche e litoranee, principalmente finalizzati a contrastare il perpetrarsi di reati contro il patrimonio, nonche’ il fenomeno della guida in stato di ebbrezza e della detenzione, spaccio ed uso di sostanze stupefacenti.

All’attività di controllo hanno partecipato pattuglie dell’ 11 battaglione carabinieri Puglia, delle dipendenti aliquote operativa (in abiti civili) e radiomobile, militari della tenenza di Copertino e delle stazioni dipendenti dalla compagnia cc di Gallipoli, per un totale di oltre 100 militari e n. 54 automezzi, nonche’ il velivolo fiamma 50 del 6 nucleo elicotteri carabinieri di Bari Palese, coordinati dal comandante di compagnia cap. Michele Maselli. il dispositivo e’ stato dispiegato principalmente nelle aree cittadine, periferiche e litoranee di Gallipoli, Neviano, Galatone, Cutrofiano, Aradeo, Alezio, Galatina e Nardo’.

I risultati complessivi vedono oltre venti persone denunciate, 95 i segnalati alla prefettura per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti (prevalentemente marijuana e hashish ma anche e sempre di piu’ pasticche di composizione sintetica), con sanzioni amministrative per violazioni al c.d.s. che si aggirano intorno ai 60.000 euro, per un totale di oltre 15.000 punti patente decurtati, nonche’ 52 patenti ritirate per guida in stato di ebbrezza alcolica o da stupefacenti.

di seguito i dettagli:

deferiti in stato di liberta’ per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti (art. 73 d.p.r. 309/90):

n.y., 24 enne, senegalese, domiciliato presso il centro di prima accoglienza “costruiamo insieme” di taranto, incensurato. il predetto, in gallipoli (le), localita’ “baia verde”, in seguito a perquisizione personale veniva trovato in possesso di gr. 5 (cinque) di sostanza stupefacente del tipo hashish e gr. 4 (quattro) di sostanza stupefacente del tipo marijuana, sequestrata;

IMG_20160730_081210

deferiti in stato di liberta’ per ricettazione  (art.648 c.p.):

–              l.d., 50enne, residente a cutrofiano e domiciliato a gallipoli, coniugato, incensurato. il predetto, in gallipoli, veniva sorpreso mentre circolava a bordo di un ciclomotore 50 cc, privo della targa e con il telaio visibilmente contraffatto e verosimilmente provento di reato. al medesimo e’ stata  contestata anche violazione cui all’art. 193 del c.d.s. (circolazione con mezzo sprovvisto di copertura assicurativa) e art. 97 c.8 c.d.s. (ciclomotore sprovvisto della prevista targa identificativa).il ciclomotore e’ stato sottoposto a sequestro;

–              b.m., 40enne residente a galatone, coniugato, censurato. in seguito a perquisizione domiciliare effettuata dai carabinieri di galatone presso l’abitazione  del predetto, venivano rinvenuti mq.200 (duecento) circa di basolato in pietra calcarea, risultato asportato da una vecchia masseria ubicata in galatone localita’ “tre pietre”. il materiale rinvenuto e’ stato restituito all’avente titolo, un’anziana e vedova del luogo. nella circostanza, venivano posti sotto sequestro, ai fini delle confisca n.2 (due) macchine di movimento terra di proprieta’ del suddetto che risultavano sprovviste di copertura assicurativa contro la responsabilita’ civile;

deferito in stato di liberta’ per minaccia aggravata e violenza privata  (artt.610 – 612  c.p.):

–              p. m., 44enne, residente in alezio, coniugato, impiegato, incensurato. il predetto, in alezio (le), per futili motivi, connessi al mancato rispetto dell’orario di inizio lavoro in questo periodo estivo, minacciava e usava violenza, mediante l’utilizzo di una mazza da bassebal, nei confronti di tre operai imbianchini;

 

deferiti in stato di liberta’ per inosservanza provvedimenti dell’autorita’  (art.650 c.p.):

–              m.m., 47 enne residente neviano, nullafacente, censurato. il predetto, in galatina, sorpreso dai carabinieri del luogo insieme a  due soggetti pluripregiudicati, violando in tal modo l’apposita prescrizione imposta dal tribunale di sorveglianza di lecce,  in seguito al provvedimento di concessione dell’affidamento dello stesso ai servizi sociali;

2

deferita in stato di liberta’ per coltivazione di sostanze stupefacenti (art. 73 c.1  d.p.r. 309/90):

a.s., 30enne, residente  aradeo, vedova, cameriera, incensurata. la predetta, in galatone, in seguito a perquisizione domiciliare venivano rinvenute n.60 (sessanta) piante di cannabis indicata/sativa (marijuana), di varie specie con altezze variabili comprese tra i cm. 90 e cm.195, in ottimo stato vegetativo e in fioritura nonche’ gr. 50 circa di foglie e infiorescenze di cannabis poste ad essiccare. la sostanza stupefacente, pronta per essere confezionata e spacciata nei principali luoghi di ritrovo e divertimento dell’estate gallipolina, e’ stata sottoposta a sequestro.

c.g. 31enne, residente cutrofiano, coniugato, gestore di esercizio pubblico. il predetto, in cutrofiano, in seguito a perquisizione personale e locale effettuata all’interno del proprio bar, trovato in  possesso di:

.              un barattolo in vetro  contenente gr.10,00 sostanza stupefacente del tipo marijuana;

.              una sigaretta artigianale di gr.0,5, contenente tabacco misto a marijuana;

.              n.5 (cinque) piante di cannabis indica di vario taglio.

il tutto sottoposto sequestro;

– deferiti in stato di liberta’ per sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro, violazione dei sigilli in concorso –false dichiarazioni sulla identita’ o qualita’ personali, resistenza a p.u. – favoreggiamento personale (artt..110-334-349-496-337-378 c.p):

m.l.e.32enne, residente a nardo’, nullafacente, censurato;

d.b.a., 46enne, residente a nardo’,  nullafacente, censurato.

in galatone, il conducente di un’autovettura lancia lybra sw, fermato per un controllo sulla circolazione stradale, non ottemperava all’alt  imposto dai militari operanti, dileguandosi.  d.b.a., proprietario di detta autovettura, risultata confiscata e data in custodia giudiziaria allo stesso proprietario, invitato a fornire notizie utili per risalire all’identita’ del conducente del veicolo in argomento, si rifiutava di renderle. l’immediata attivita’ investigativa, permetteva di identificare, con non poche difficolta’, il conducente della predetta autovettura nel suddetto m.l.e.. l’autovettura e’ stata sequestrata.

52 i deferiti in stato di liberta’ per guida di veicolo in stato di ebbrezza alcoolica (art.186  c.2 c.d.s.)

 

vanno da appena 21 anni fino a 59, sorpresi durante le nottate in cui maggiore e’ stato l’afflusso di persone nella citta’ bella per eventi e concerti di dj di caratura internazionale, con un tasso alcolemico registrato tra 0.75 e 2,69 g/l, ben oltre la soglia massima che e’ di 0.5 g/l.

per tutti loro e’ scattato il ritiro della patente ed il sequestro dell’autoveicolo, con sanzioni che vanno da euro 164 a 1416 per ogni automobilista.

nella giornate e nottate di maggiore afflusso di giovani e giovanissimi, in coincidenza con i piu attrattivi eventi di musica e divertimento, di particolare utilita’ si e’ dimostrato essere l’utilizzo dell’ elicottero “fiamma 50” del 6 nucleo elicotteri carabinieri di bari che dall’alto ha sorvegliato le manifestazioni canore in corso, scongiurando iniziative “singolari” dei singoli e facendone desistere le intenzioni piu’ trasgressive.

l’ operazione “estate sicura” vedra’ impegnati i militari della compagnia di gallipoli ed il personale di rinforzo dell’ 11 battaglione cc puglia per tutto il mese agosto e fino all’inizio di settembre 2016.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment