Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeEventi e SpettacoliLECCE: Gran Galà di Danza del Balletto del Salento

LECCE: Gran Galà di Danza del Balletto del Salento

LECCE: Gran Galà di Danza del Balletto del Salento

spettacolo danza 24 giugno

Si intitolerà “Percorsi Danzanti” la ventottesima edizione del Galà di Danza del Balletto del Salento, evento che si svolgerà venerdì 24 giugno, a partire dalle 20.30, presso la splendida cornice del Chiostro dei Teatini di Lecce. Gli allievi dell’insegnante e direttrice artistica Vera Giannetto concentreranno il lavoro e lo studio di un anno sul palcoscenico della suggestiva location salentina. Dal classico al modern passando per il contemporaneo e l’hip hop, la scuola di danza di Trepuzzi si esibirà con le coreografie messe a punto al termine di un percorso accademico impegnativo e ricco di soddisfazioni.Dopo l’ultima esperienza formativa vissuta in occasione dello stage di modern di Luca Paoloni del 28 maggio scorso, le talentuose ballerine della maestra  Giannetto sono pronte ad esprimere il loro bagaglio tecnico per chiudere in bellezza un’annata costellata da grandi traguardi. Durante la serata, infatti, andrà in scena anche la coreografia che salì sul terzo gradino del podio al concorso internazionale“Talenti in Palcoscenico”. Tra le allieve che si esibiranno sul palco dei Teatini spiccheranno le grazie di Giorgia Tarantino e di Federica e Marta Fontana, ballerine che superarono a pieni voti l’audizione per l’OCDP del maestro Michele Oliva presso la sede della scuola di danza del Balletto del Salento lo scorso 2 aprile. “Con l’organizzazione di questo galà giungiamo in fondo al rettilineo di un cammino importante, con l’obiettivo di mettere in pratica a livello coreografico il lavoro di un anno – spiega Vera Giannetto, insegnante diplomata all’Associazione Insegnanti Danza Accademica diplomati presso il Teatro alla Scala -. Dopo aver superato ad aprile gli esami di danza classica dinanzi alla commissione presieduta da Marisa Caprara(presidente dell’AIDA), ci auguriamo di offrire uno spettacolo degno della nostra scuola in attesa dei prossimi traguardi”. E infatti, le sorprese della realtà danzante della veterana insegnante potrebbero non finire qui. All’orizzonte bolle in pentola un’opportunità che potrebbe far emergere ulteriormente una delle stelle della scuola di danza del Balletto del Salento.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment