HomeSportLECCE OGGI ULTIMO TEST AMICHEVOLE POI IL RITORNO A CASA

LECCE OGGI ULTIMO TEST AMICHEVOLE POI IL RITORNO A CASA

LECCE OGGI ULTIMO TEST AMICHEVOLE POI IL RITORNO A CASA

A Lecce pronti in quindicimila per l’abbraccio a vecchi e nuovi giallorossi

Il tempo, anche se si lavora pesantemente, passa via in fretta ed infatti oggi il Lecce si trasferisce dal ritiro di Santa Cristina a Trento dove sosterrà l’ultimo test pre campionato prima del ritorno a casa, previsto per domani. È finito quindi un primo periodo di lavoro e Liverani sta traendo, insieme al Presidente ed al D.S. Meluso le debite considerazioni per potersi muovere, subito dopo, sul mercato, per quanto riguarda Meluso e lo stesso tecnico per come sfruttare al meglio le qualità degli uomini messi a sua disposizione.

Che le operazioni sin qui portate a termine siano di gradimento del tecnico è difficile dirlo con certezza, ma ne sono quasi sicuro, certamente sono ben accette dai tifosi che pare non vogliano più fermarsi nella corsa all’abbonamento se è vero, come è vero, che sinora sono state sottoscritte 14820 tessere ed anche il record agognato dei QUINDICIMILA ABBONATI sarà di sicuro non battuto ma abbattuto.

Stasera, ore 20,30, il Lecce giocherà contro il Frosinone guidato da Nesta, e per Liverani sarà il vero e proprio test da poi esaminare nei dettagli per conoscere a fondo le qualità dei suoi. Ci sono diversi nuovi che devono scoprirsi del tutto  e stasera si può approfittare della migliore qualità dell’avversario, per farlo.

Sarà un occasione per Benzar  di dare conferma di quanto messo in mostra ma l’occasione può essere propizia anche agli ultimi due arrivati, i due giovani provenienti dal Palermo, che intendono cogliere al volo l’occasione offerta loro dal Lecce per imporsi nel massimo campionato italiano.

Non si può non aspettare un’altra prova interessante da parte di Vera una vera lancia armata contro le difese avversarie che può diventare un arma letale se sfruttata nel migliore dei modi. A questi nuovi che amano operare sulle fasce non bisogna dimenticare che ci sono anche le conferme scontate di alcuni “anziani” (vedi Meccariello e Calderoni) con quel giovane Pierno che cresciuto nella Primavera giallorossa sembra pronto al lancio definitivo.

In definitiva ci sono prospettive ben auguranti  supportate dal fatto che la società non intende fermarsi nella campagna di rafforzamento ed oltre al “sogno” Yilmaz ci sono altri giocatori sotto osservazione.

Ernesto Luciani

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment