Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàLECCE: Scoppia una nuova polemica ma sempre allo stesso oggetto: la raccolta differenziata

LECCE: Scoppia una nuova polemica ma sempre allo stesso oggetto: la raccolta differenziata

LECCE: Scoppia una nuova polemica ma sempre allo stesso oggetto: la raccolta differenziata

carrelli rifiuti

La raccolta differenziata oltre che tanti disagi ai cittadini sta provocando anche diversi batti becchi tra i politici leccesi. L’ultimo in ordine di tempo, ma non sarà quello finale, è nato tra Paolo Foresio,  PAOLO FORESIO                                                                                                                                  capogruppo PD al Comune e Andra Guido, assessore all’ambiente. Fonte della discussione una foto pubblicata da Foresio che evidenzia i cesti carrellati della raccolta differenziata in bella mostra di sé nei pressi di un locale che usufruisce del servizio tavoli all’esterno in Galleria Mazzini. La foto,peraltro è corredata da un sarcastico commento: “Avevi ragione, sindaco, il capitolato è scritto benissimo e la raccolta differenziata funziona alla grande, se ne sono accorti tutti i leccesi! Ottima idea quella di mettere i carrellati sotto la galleria a fianco ai tavolini dei locali. In un’altra città normale, vi avrebbero cacciati a calci nel sedere”.

A Foresio ha risposto subito l’assessore Guido:Andrea-Guido

“Consigliere Foresio grazie per la tua segnalazione. Provvederemo a mandare i vigili per i dovuti controlli e provvedimenti. Voglio soltanto ricordarti che se Lecce è passata in breve tempo dal 10% al 53% di raccolta differenziata, lo dobbiamo esclusivamente alla collaborazione e alla dedizione dei cittadini che si impegnano quotidianamente per fare la raccolta differenziata. Le fasi di transizione non sono mai facili, consigliere Foresio, e puntare il dito è sempre troppo facile. Per quanto riguarda i calci nel sedere da parte dei leccesi devo dire che da circa un ventennio la tua parte politica ne sa qualcosa. A buon intenditor ..”. Noi per essere del tutto imparziali vorremmo solo segnalare che il servizio di controllo andrebbe fatto in moltissimi altri posti perché spesso i vecchi contenitori ora sono stati sostituiti dai tanti “carrellati” di esercizi che non riescono a metterli al proprio interno, o non vogliono.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment