Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàTRICASE: IN TRE SI INTRODUCONO NELLO STABILIMENTO “CALZATURIFICIO ADELCHI“ DUE ARRESTI E UN MINORE DENUNCIATO A PIEDE LIBERO.

TRICASE: IN TRE SI INTRODUCONO NELLO STABILIMENTO “CALZATURIFICIO ADELCHI“ DUE ARRESTI E UN MINORE DENUNCIATO A PIEDE LIBERO.

TRICASE: IN TRE SI INTRODUCONO NELLO STABILIMENTO “CALZATURIFICIO ADELCHI“ DUE ARRESTI E UN MINORE DENUNCIATO A PIEDE LIBERO.

IMG-20160610-WA0022

Nel primo pomeriggio di oggi i militari della Stazione CC Tricase collaborati dall’aliquota radiomobile della Compagnia hanno tratto in arresto  Delle Donne Sergio  43enne, Caraccio Tommaso 40enne, e denunciato a piede libero un minore di 16 anni, tutti di Galatone (Le). I tre venivano sorpresi a rubare e caricare su un Fiat Iveco “Daily” del materiale ferroso asportato presso il “Calzaturificio Adelchi” di Tricase (Le).

I militari dell’Arma nell’ambito delle attività di prevenzione dei reati contro il patrimonio, stavano perlustrando la zona industriale di Tricase quando notavano che il cancello carrabile dell’ex ADELCHI era inspiegabilmente aperto. Durante un giro di perlustrazione all’interno notavano il veicolo che sostava senza nessuno nelle vicinanze o alla guida; dopo pochi attimi notavano avvicinarsi due persone che caricavano sul camioncino alcuni pezzi di metallo. Scattava così  il fermo dei due cui si aggiungeva subito anche il minore nel frattempo sopraggiunto.

Dal calzaturificio, avevano asportato dei quadri elettrici, manovie e scaffalature per complessivi 10 quintali circa, ovviamente senza alcuna autorizzazione del curatore fallimentare.

Stante la violenza sulle cose nonché i precedenti specifici di polizia dei due maggiorenni gli stessi venivano dichiarati in arresto, mentre il minore incensurato veniva denunciato in stato di libertà. Gli arrestati venivano tradotti presso le proprie abitazioni in attesa del rito direttissimo, il minore invece affidato alla famiglia.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment