Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeNewsUNISALENTO – CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 30/06/2016 – NOTA DEL RETTORE VINCENZO ZARA

UNISALENTO – CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 30/06/2016 – NOTA DEL RETTORE VINCENZO ZARA

UNISALENTO – CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 30/06/2016 – NOTA DEL RETTORE VINCENZO ZARA

VINCNZO ZARA

Alcune informazioni sulla seduta del Consiglio di Amministrazione di oggi, 30 giugno 2016, rese dal Rettore dell’Università del Salento Vincenzo Zara:

  1. Il CdA ha analizzato in dettaglio la situazione economico-finanziaria dell’Ateneo, entrando nel merito delle maggiori spese non previste in sede di approvazione del bilancio di previsione, suddivise tra spese non differibili (da sostenere entro il mese di luglio) e spese rinviabili al mese di ottobre. Sono state anche analizzate le disponibilità finanziarie complessive per far fronte a tali maggiori spese. Si è quindi deliberato di approvare il quadro finanziario delle esigenze da soddisfare nel breve periodo, e la relativa ipotesi di copertura finanziaria, per un importo complessivo di 533.665,62 euro. Nel contempo, è stato dato mandato alla Commissione Bilancio di avviare un’altra analisi per il finanziamento delle ulteriori esigenze finanziarie, da sottoporre all’esame del CdA entro il mese di ottobre 2016.
  2. È stato autorizzato il pagamento della somma di circa 22mila euro al CUS Lecce, come saldo sul contributo ministeriale dell’anno 2015, e il versamento di circa 15mila euro al CUSI, quale quota del 10% allo stesso spettante per il 2015 sul contributo ministeriale erogato nello stesso anno. È stata infine deliberata l’anticipazione al CUS Lecce del 75% dei fondi relativi al 2016, non appena il MIUR renderà disponibile la quota relativa all’anno 2016.
  3. Gli studenti neo eletti consiglieri Giulio Agnusdei e Pantaleo Sergio sono stati designati componenti della Commissione del CdA che si occuperà dell’utilizzo dei contributi studenteschi non impiegati dai Dipartimenti negli anni precedenti.
  4. Il CdA ha autorizzato la sottoscrizione del contratto collettivo integrativo per il trattamento accessorio del personale delle categorie B,C e D per gli anni 2013, 2014 e 2015. È stata autorizzata la sottoscrizione del contratto collettivo integrativo per la ripartizione del monte ore per lavoro straordinario dell’anno 2016. È stato approvato il Fondo per le progressioni economiche e per la produttività collettiva e individuale dell’anno 2016.
  5. La professoressa Grazia Semeraro e il dottor Antonio Grassi sono stati designati dal CdA quali componenti della Commissione mista Bilancio. Gli studenti Giulio Agnusdei e Pantaleo Sergio sono stati designati dal CdA quali componenti della Commissione mista per il diritto allo studio.
  6. Sulla base del parere favorevole del Senato Accademico, il CdA ha approvato l’istituzione di quattro nuovi master: di secondo livello in “Biomedicina molecolare” (proposto dal Dipartimento di Scienze e tecnologie biologiche e ambientali – DiSTeBA); interateneo di primo livello in “Esperto nell’accompagnamento al riconoscimento delle competenze e alla validazione degli apprendimenti pregressi” e di primo livello in “Valutazione delle politiche e dei servizi sociali” (proposti dal Dipartimento di Storia Società e Studi sull’Uomo); di primo livello in “Principi e regole dell’amministrazione pubblica” (proposto dal Dipartimento di Scienze giuridiche). Se ne aggiungono altri quattro, riattivati per l’anno accademico 2016/2017: di primo livello in “Mediazione linguistica interculturale in materia di immigrazione e asilo (Dipartimento di Studi umanistici), di secondo livello in “Management socio-sanitario. Innovazione e sviluppo” (Dipartimento di Storia Società e Studi sull’Uomo), di secondo livello in “Biologia della riproduzione e tecniche di procreazione medicalmente assistita” (DiSTeBA); di secondo livello in “Sostenibilità del territorio ed eco-management” (Dipartimento di Scienze dell’Economia).
  7. È stato approvato il bando di concorso per l’assegnazione di 111 contratti di collaborazione studentesca per l’anno accademico 2015/2016, con l’innalzamento del limite massimo dell’ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) a 23mila euro e dell’ISPE (Indicatore della Situazione Patrimoniale Equivalente) a 50mila.
  8. È stato approvato il Piano triennale di formazione del personale tecnico e amministrativo per il triennio 2016-2018. Nella definizione di tale piano, elaborato da parte di un gruppo di lavoro della Ripartizione Risorse umane appositamente costituito, si è tenuto conto dei suggerimenti e delle proposte operative formulate dalla Consulta del Personale Tecnico-Amministrativo, dal Comitato Unico di Garanzia e da altri soggetti interessati. Le risorse complessivamente stanziate per il 2016 ammontano a circa 37mila euro.
  9. È stato istituito e finanziato un posto di ricercatore universitario a tempo determinato di tipo “a” nel settore scientifico-disciplinare BIO09 – Fisiologia, con regime di impegno a tempo definito, in accoglimento della richiesta pervenuta dal DiSTeBA. Il Dipartimento ha anche proceduto alla copertura della spesa con specifici fondi di ricerca.
Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment