Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCultura“VENEZIA-BRINDISI: INSIEME PER TRADIZIONI E LEGALITÀ”

“VENEZIA-BRINDISI: INSIEME PER TRADIZIONI E LEGALITÀ”

“VENEZIA-BRINDISI: INSIEME PER TRADIZIONI E LEGALITÀ”

PALAZZO NERVEGNA A BRINDISI

Le due marine cooperano insieme da 500 anni

Le città e le comunità di Brindisi e Venezia insieme per rinvigorire il messaggio di cooperazione tra città marinare, nata 500 anni fa, soprattutto in riferimento alle tradizioni dei due territori e al concetto di legalità, da divulgare in ogni settore della vita pubblica.

Sabato 24 settembre, presso la Sala conferenze di Palazzo Nervegna a Brindisi, alle ore 11:00, è prevista la conferenza stampa di presentazione di questo progetto, voluto fortemente dai vertici di Rassegna Azzurro Salentino, con il cav Angelo Ruggiero in prima linea, da Confindustria Brindisi e dalle Prefetture di Brindisi e Venezia, unite idealmente nella persona di S.E., Domenico Cuttaia, attuale Prefetto della città lagunare e già Prefetto di Brindisi, e primo e grande sostenitore dell’iniziativa.

Interverranno il Prefetto di Brindisi, S.E. Annunziato Vardé, il sindaco di Brindisi, Angela Carluccio, il direttore di Confindustra Brindisi, Angelo Guarini, lo storico e critico d’arte, Massimo Guastella, il Cerimoniere del Salento, cav Angelo Ruggiero, il management di rassegna Azzurro Salentino. Introdurrà l’evento il giornalista Renato Rubino.

Il progetto, che si fregia del Patrocinio morale del Comune di Venezia, mira a favorire gli interscambi di cultura, arte, artigianato, turismo, marketing tra i due territori, praticamente simili sotto l’aspetto geografico, con l’obiettivo di ripercorrere le principali tappe di quella fattiva e storica collaborazione di cinque secoli addietro. Gli interventi che si proporranno avranno, tra i tanti, anche l’obiettivo di far conoscere e incentivare le attività commerciali ed economiche legate al mare, che resta il più evidente segno di vita sulla terra, e a tutto ciò che fa da contorno ad un realtà rivierasca come sono, appunto, Venezia e Brindisi (filiera ittica, filiera cantieristica, traffico merci e passeggeri, tutela ambientale, ricettività e ristorazione, ecc.).

La Cerimonia dell’ufficiale effettivo starter di questo contenitore progettuale avverrà poi venerdì 30 settembre, presso la prestigiosa Sala Affreschi sede della Città Metropolitana di Venezia, Cà Corner, alla presenza del Prefetto di Venezia, S.E. Domenico Cuttaia, e delle più alte cariche civili, religiose e militari del capoluogo veneto. Interverranno anche il sindaco di Brindisi, Angela Carluccio, il direttore di Confindustria Brindisi, dott. Angelo Guarini, il prof. Massimo Guastella e il Cerimoniere del Salento, cav. Angelo Ruggiero.

Non è un gemellaggio, ma è proprio “insieme per …” fare e costruire qualcosa di importante e di supporto alle future generazioni.

 

 

 

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment