Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaXYLELLA, COR REGIONE: “MENTRE ASPETTIAMO ANCORA LA RICETTA MIRACOLOSA DI EMILIANO, LA CORTE DI GIUSTIZIA UE ABBATTE I NOSTRI ULIVI”

XYLELLA, COR REGIONE: “MENTRE ASPETTIAMO ANCORA LA RICETTA MIRACOLOSA DI EMILIANO, LA CORTE DI GIUSTIZIA UE ABBATTE I NOSTRI ULIVI”

XYLELLA, COR REGIONE: “MENTRE ASPETTIAMO ANCORA LA RICETTA MIRACOLOSA DI EMILIANO, LA CORTE DI GIUSTIZIA UE ABBATTE I NOSTRI ULIVI”

ulivo-Xylella-f

Mentre aspettiamo ancora la ricetta miracolosa del presidente Emiliano – perché è bene ricordare che il 2 aprile dello scorso anno in un’intervista l’allora candidato presidente Emiliano dichiarò che sapeva come sconfiggere la Xylella e l’avrebbe detto una volta eletto – e mentre si attendono le risultanze della numerosa e qualificata task force regionale sul tema, ecco che interviene la Corte di Giustizia dell’Unione Europa che stabilisce l’abbattimento delle piante infette e quelle a rischio. Stiamo parlando di circa un milione di ulivi che scompariranno dal paesaggio Salentino nel completo silenzio di un presidente Emiliano che prometteva miracoli improponibili, ma efficaci in campagna elettorale, e di un assessore all’Agricoltura, Di Gioia, che su questa vicenda non ha mai toccato palla.

Il tutto mentre i nostri agricoltori stanno ancora aspettando i risarcimenti promessi, mentre altri operatori del settore (vedi barbatelle) hanno dovuto sobbarcarsi il costo di macchinari costosi per poter commercializzare il loro prodotto.

Dichiarazione del gruppo regionale dei Conservatori e Riformisti (Ignazio Zullo, Erio Congedo, Luigi Manca, Renato Perrini e Francesco Ventola) a seguito della sentenza della Corte di Giustizia dell’Unione Europea

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment