Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportCAMPIONATO SERIE B XIV^ GIORNATA – SPAL vs LECCE – La Cronaca

CAMPIONATO SERIE B XIV^ GIORNATA – SPAL vs LECCE – La Cronaca

CAMPIONATO SERIE B XIV^ GIORNATA – SPAL vs LECCE – La Cronaca

PARTITA EQUILIBRATA PERDUTA QUASI SUL FILO DI LANA

Primo Tempo:

6′ – Novità nel Lecce che si schiera con tre centrali: Adjapong, Lucioni e Zuta, con Paganini e Calderoni esterni. E’ un 3-5-2 che diventa all’occorrenza un 5-3-2.

16′ – Mancosu ci prova con il destro, parato da Ngagne.

19′ – Siluro dalla distanza, questa volta con il sinistro, sempre di Mancosu

20′ – Calderoni, gran pallone nel mezzo dove Coda è macchinoso nei suoi movimenti per cercare la porta.

27′ – Angolo Lecce: colpo di testa di Lucioni che stacca bene, parato in due tempi dal portiere senegalese della SPAL.

35′ – Gabriel salva il Lecce con una parata ravvicinata, di puro istinto, su Paloschi, sullo sviluppo dell’angolo e di un “buco” difensivo Calderoni.

36′ – Ribaltamento offensivo del Lecce: Mancosu si butta nello spazio ma la sua conclusione non inquadra lo specchio.

37′ – Mancosu salva il Lecce! In scivolata il capitano chiude in difesa su una iniziativa di Murgia a botta sicura. Angolo poi senza esito.

41′ – Punizione di Tachtsidis nel mezzo, dove c’è sempre Lucioni in proiezione offensiva. Colpo di testa alto.

45′ – Destro di Coda a lato, al termine di una buona trama del Lecce, con assist di Mancosu

45′ + 1′ – FINALE DI PRIMO TEMPO, SPAL-LECCE 0-0.

 

Secondo Tempo:

49′ – Lancio di Mancosu per l’inserimento di Majer: para a “valanga” Ngagne

50′ -Tachtsidis prova due cross, sul secondo Zuta è in posizione interessante per colpire di testa, ma viene anticipato.

52′ – Paloschi, sempre lui: disattenzione di Gabriel, pressione (forse fallosa) su Adjapong dell’ex bomber del Milan e colpo di testa che finisce sul palo.

54′ – Episodio dubbio in area della SPAL: Sernicola in ritardo tocca Paganini, il pallone schizza dalle parti di Calderoni, deviato in angolo il suo tiro.

57′ – tiro di Valoti, destro dai venti metri che trova Gabriel pronto

59′ – Coda conclude, trova Ngagne in tuffo

63′ – Lecce che si salva con Gabriel: cross di Strefezza, incontenibile sulla destra (la sinistra del Lecce), colpo di testa preciso e “volo” del brasiliano che difende i pali giallorossi e riesce a deviare.

65′ – Coda lanciato solo davanti al portiere, in posizione regolare. Lo ipnotizza Ngagne: il tiro del capocannoniere giallorosso finisce addosso al portiere senegalese:

66′ – Colpo di testa di Valoti che finisce a pochi ciuffi d’erba dal palo alla destra di Gabriel, immobile. SPAL vicinissima al vantaggio.

68′ – Coda che lanciato da Tachtsidis trova un’altra volta il portiere della SPAL. Gran parata con i piedi,

69′ – Uscita di testa del portiere della SPAL che va oltre la propria area per salvare un contropiede del Lecce.

71′ – Adjapong mette nel mezzo, Stepinski di testa sfiora il palo alla destra del portiere, questa volta battuto.

79′ – Strefezza spacca la porta, con un tiro fantastico. Paganini di testa libera male l’area giallorossa, regalando all’esterno biancoazzurro l’opportunità di tirare violentemente verso la porta di Gabriel.

SPAL-Lecce 1-0.

86′ – Falco, riceve da Coda e cerca una profondità per Henderson, tutta sballata.

87′ – Pettinari, “scarica” su Tachtsidis, sinistro del greco che finisce su un altro pianeta, altissimo..

90′ + 2′ – Traversa del Lecce: cross di Falco, Lucioni svetta più in alto di tutti e colpisce di testa, toccando la traversa.

90′ + 3′ – FINALE AL “MAZZA”, SPAL – LECCE 1-0

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment