Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCulturaMANNI E LE POESIE DEI TESTI DI SCUOLA DEGLI ANNI CINQUANTA

MANNI E LE POESIE DEI TESTI DI SCUOLA DEGLI ANNI CINQUANTA

MANNI E LE POESIE DEI TESTI DI SCUOLA DEGLI ANNI CINQUANTA

MUNICIPIO NARDO'

Con Che dice la pioggerellina di marzo continua la rassegna letteraria dedicata a De Pace

Continua A Franco sarebbe piaciuto…incontri d’Autore, la rassegna letterariadedicata alla grande figura del giornalista neretino Franco De Pace e organizzata dalla libreria Volatori, con il coordinamento di Loredana Giliberto e il patrocinio del Comune di Nardò. Il terzo appuntamento è in programma domani, venerdì 26 agosto alle ore 20:30 in piazzetta delle Erbe a Nardò e protagonista sarà Piero Manni, curatore di Che dice la pioggerellina di marzo, un’antologia (edita da Manni) che raccoglie le poesie più diffuse sui libri delle scuole elementari e medie degli anni Cinquanta e che, secondo Manni, dimostrerebbe la continuità culturale e pedagogica della Repubblica con il ventennio fascista. L’esaltazione dei valori quali religione, patria, famiglia, conformismo, etica del lavoro, propria del fascismo, prosegue nel dopoguerra, e il libro di testo si conferma uno strumento di costruzione del consenso come era avvenuto nel passato. Il volume ha una struttura per sezioni che riprende quella dei sussidiari dell’epoca, con i temi: Famiglia, Affetti, Scuola, Religione, Patria, Lavoro, Povertà e rassegnazione, Storia, Natura e Giocose.

Dialogherà con Manni il giornalista di Nuovo Quotidiano di Puglia Giuseppe Tarantino. L’ultimo appuntamento con la rassegna è in programma il 2 settembre con Maria Pia Romano.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment