Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportMELUSO CON DUE COLPI METTE A POSTO LA DIFESA

MELUSO CON DUE COLPI METTE A POSTO LA DIFESA

MELUSO CON DUE COLPI METTE A POSTO LA DIFESA

Ma le sorprese del giorno non finiscono qui. Sarà annunciato a breve la chiusura dell’operazione che porterà la seconda punta Farias a Lecce.

Il direttore Meluso ha messo a segno nelle ultime ore due colpi (uno solo ufficializzato al momento) con i quali ha sistemato quasi del tutto i reparto difensivo. Mancherebbe a voler fare i precisini un “centrale” difensivo mancino, sul quale peraltro Meluso sta ancora lavorando.

I due colpi sono quello di Cristian Dell’Oro (ufficiale) e quello di  Andrea Rispoli, classe 1988, che così farà ritorno ad una maglia che ha già indossato da giovane rampante nella stagione 2010/2011. Per Rispoli il Lecce avrebbe pronto un biennale con opzione sul terzo anno a favore del Lecce: l’accordo con il calciatore e con il suo agente sarebbe già stato raggiunto su questa base, manca solo l’annuncio ufficiale.

Per il terzino di Cava de’ Tirreni la prossima sarà la seconda esperienza nel Salento con la maglia giallorossa che Rispoli ha già vestito nel campionato di Serie A 2010/2011 per 13 volte, quando arrivò a Lecce in prestito dal Parma, al momento Rispoli era uno svincolato a causa del fallimento del Palermo.

A breve, però, ci sarà un nuovo annuncio che di sicuro renderà felici Liverani ed i tifosi.

Dal Cagliari arriverà il fantasista Diego Da Costa Farias una seconda punta molto talentuosa che alzerà il tasso tecnico della squadra, offrendo al tecnico la possibilità di far giocare gli undici calciatori in campo in maniera molto varia e quindi dare pochi riferimenti agli avversari.

Del resto l’arrivo di Dell’Orco offre  a Liverani oltre alla possibilità di scegliere fra più elementi, di cambiare modulo di gioco dIfensivo a 3 o quattro elementi.

Da oggi alla data del primo impegno di campionato, Liverani lavorerà molto sulla conoscenza reciproca tra vecchi e nuovi oltre che sull’assimilazione del proprio credo calcistico da parte di tutti.

 Con l’arrivo dei nuovi tutti i ruoli (in particolare quelli della difesa) hanno due uomini in grado di svolgere lo stesso lavoro con quasi equale qualità tecnica. Sarà ora compito di Liverani fare le scelte giuste.

A voler precorrere i tempi, ma è solo un voler esprimere un’idea il prossimo Lecce avrà una difesa quasi interamente rinnovata con il solo Lucioni a rappresentare lo zoccolo duro della precedente formazione.

Ernesto Luciani

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment